Addio alle macchie impossibile | I trucchi segreti dell’esperta

Addio alle macchie impossibile: ecco finalmente svelati tutti i trucchi segreti dell’esperta. Così non avrai più nulla di cui preoccuparti.

Immagina di avere indosso il tuo vestito preferito e di veder cadere su di esso una goccia di vino rosso o un pezzetto di cioccolato. Un vero disastro!

Vestito macchiato
Macchie sui vestiti: metodo infallibile (ck12.it)

Del resto, si sa, le macchie possono diventare un incubo a tutti gli effetti, soprattutto quando sono impossibili da rimuovere. Ma niente paura, perché grazie ai trucchi segreti degli esperti potrai eliminarle una volta per tutte, senza doverti preoccupare più di nulla. Guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi: resterai senza parole!

Addio alle macchie impossibile

Dopo le festività natalizie non c’è affatto da stupirsi se i nostri indumenti si sono ricoperti di macchie impossibili da rimuovere. Vino rosso, spumante, sugo, cioccolato… insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta! Ma niente paura perché se vuoi risolvere il problema una volta per tutte e senza troppa fatica devi assolutamente mettere in pratica i trucchi segreti di due veri esperti delle pulizie: Sarah Dempsey di MyJobQuote ed Henry Paterson di Housekeep. Vediamo, quindi, come trattare le macchie più comuni di questo periodo.

Macchie sui vestiti
Macchie sui vestiti: metodo infallibile (ck12.it)

I trucchi degli esperti

Se anche i tuoi vestiti durante le feste sono diventati un’opera d’arte contemporanea a causa delle innumerevoli macchie di cibo e bevande sei capitato nel posto giusto. Quest’oggi, infatti, vedremo come trattare le più diffuse.

  • Vino rosso: se colte in tempo, queste macchie sono molto semplici da trattare. Se non ci troviamo a casa, l’importante è agire subito, cercando di assorbire tutto con un tovagliolo e mantenere gli aloni umidi con un po’ d’acqua gasata o di vino bianco. A questo punto, ti basterà versare un po’ di sale sull’area interessata, bagnare con un po’ d’acqua fredda ed asciugare con un panno. Se il segno è ancora evidente, applica uno smacchiatore prima di procedere con il normale lavaggio.
  • Vino bianco: anche in questo caso il segreto è la tempestività. Per eliminare le macchie bisogna, infatti, agire subito. Tratta gli aloni con acqua gasata, asciuga con un panno assorbente e procedi con il lavaggio. Un altro utile sistema è quello di lavare la macchia con acqua fredda. Nei casi più ostinati, basterà applicare uno sgrassatore prima del lavaggio.
  • Birra: il trucco in questo caso è applicare sapone liquido ed acqua tiepida. Nel caso in cui la macchia non sia più fresca, prova ad aggiungere alla miscela anche un po’ di bicarbonato di sodio e sfrega con un vecchio spazzolino da denti.
  • Sugo: trattare le macchie con acqua calda. Per i capi che devono essere lavati a freddo si può assorbire prima la macchia con gesso o bicarbonato di sodio.
  • Olio: molto efficace in questo caso è il bicarbonato di sodio. Lascia in posa per mezz’ora e sfrega con uno spazzolino. Risciacqua sotto l’acqua corrente e procedi con il lavaggio in lavatrice.  In  caso di dubbi, meglio portare il capo in lavanderia!

Articolo di Veronica Elia