Ronaldo ma chi prendi in giro? | Le parole virali sul web

L’amatissimo calciatore portoghese ha preso una decisione storica, per la sua carriera. Le parole di Cristiano Ronaldo, però, sconvolgono: ecco le reazioni

È considerato uno dei calciatori più forti di sempre, Cristiano Ronaldo. Portoghese di nascita, in Italia ha giocato con la Juventus e in Europa ha vinto praticamente tutto, battendo i club più forti di sempre e stabilendo record eccezionali.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, le sue parole lasciano a bocca aperta (ck12.it)

Famoso soprattutto per le sue qualità tecniche, Cristiano Ronaldo stupisce soprattutto per la sua estrema dedizione. Nello storico confronto con Messi, infatti, si dice spesso che il sudamericano sia talento puro, mentre il portoghese dedizione massima: Ronaldo ha dedicato la sua intera vita all’allenamento e al miglioramento del suo corpo e della sua mente, non concedendosi mai errori o sgarri.

Dopo anni vissuti all’interno delle squadre più importanti d’Europa, negli ultimi giorni Cristiano Ronaldo ha deciso di firmare il contratto con l’Al-Nassr, in Arabia Saudita. Le sue parole durante la conferenza stampa di presentazione, però, alzano un polverone di polemiche.

Cristiano Ronaldo e l’Al-Nassr: non ci crede nessuno

Come già si ventilava nelle scorse settimane, in queste ultime ore è arrivata l’ufficialità: Cristiano Ronaldo è un nuovo giocatore dell’Al-Nassr. Questo significa una cosa, per lo storico campione: l’addio al calcio europeo. Questo trasferimento, quindi, segna la storia: da un lato è un addio che dispiace a molti, dall’altro ha alcuni dettagli sconvolgenti. Il portoghese, infatti, ha ricevuto dal club un’offerta pazzesca, a livello di stipendio: facendo un conto molto rapido, Cristiano Ronaldo andrà a guadagnare 390 euro al minuto.

Impossibile, però, non pensare a questo passaggio all’Al-Nassr come una sorta di anticamera dell’addio al calcio. Cristiano Ronaldo, durante la conferenza stampa di presentazione, ha voluto mettere a tacere queste voci. “Molte persone parlano ma non sanno niente e io sono qui perché voglio trasmettere una visione diversa del Paese e del calcio, ed è per questo che ho accettato questa nuova sfida” ha detto, con fierezza. A un certo punto, però, ha detto anche:

So che qui il campionato è molto competitivo” ha detto, riferendosi a quello in cui si trova ora con l’Al-Nassr. Queste sue parole hanno scatenato l’inferno di critiche: secondo molti, infatti, il calciatore portoghese avrebbe accettato il contratto solo per una questione di soldi, riconoscendo e ammettendo a sé stesso di andare in un campionato meno prestigioso di quello europeo. Su Twitter gli utenti sono scatenati:

Nelle ultime ore, però, si sta parlando anche di una clausola speciale e al momento “segreta”: sembra che, se il New Castle riuscirà ad andare in Champions League, lui potrà tornare in Premier. Questo sembra sia possibile poiché il New Castle è di proprietà di un fondo arabo, riconducibile alla famiglia reale saudita: questa opportunità, unita allo stipendio da capogiro, sembra sia stata la chiave per il sì del campione portoghese. Per scoprire come andrà si deve solo aspettare, ma una cosa è certa: non è finita qua.