Un incidente sconvolgente: almeno 19 morti | Tutta colpa della nebbia

L’impatto tra un tir e decine di persone in lutto fuori da un forno crematorio ha avuto un esito drammatico. Almeno 19 i morti e 20 i feriti, alcuni dei quali ricoverati in gravi condizioni

Sono ancora tutte da chiarire sia la dinamica che le ragioni del terribile incidente stradale costato la vita ad un alto numero di persone: le autorità stanno cercando di ricostruire con esattezza la dinamica e le cause scatenanti di quello che è stato definito senza troppi giri di parole un disastro stradale sia per l’entità dei danni che per il bilancio di morti e feriti.

Incidente in Cina
Incidente in Cina, almeno 19 vittime (ck12.it)

Sono infatti diversi i veicoli coinvolti in un sinistro innescato con tutta probabilità da un camion che, probabilmente per via della forte nebbia che insisteva nell’area, è andato a schiantarsi contro un corteo funebre. Il mezzo pesante ha impattato contro le decine di persone in lutto che si trovavano in attesa fuori da un forno crematorio, lasciandone moltissime a terra, alcune ferite ed altre senza vita.

Schianto di un tir contro un corteo funebre: è una strage

Sul posto sono intervenute numerose squadre di tutti i soccorritori, dai vigili del fuoco ai paramedici, dalle forze di polizia di ogni grado, per circoscrivere l’area dell’incidente e prestare le prime misure di soccorso. Ma il bilancio dei morti ha iniziato subito a crescere minuto dopo minuto, con 19 vittime accertate al termine di una giornata drammatica per il Paese. Ci troviamo in Cina, per la precisione nella cittadina di Youlan nel sud est dello stato, nella provincia del Jiangxi, come confermato dai media cinesi. Oltre all’alto numero di vittime si contano anche 20 feriti, persone che hanno riportato traumi di varia natura, alcuni dei quali molto gravi, e che sono stati trasportati in ospedale, come sottolineato, citando le autorità locali, dall’emittente televisiva Cctv.

 

Per determinare le ragioni dell’incidente è stata avviata un’inchiesta ma, al momento, l’ipotesi più accreditata è che la ‘nebbia killer’ che insisteva nella località, come peraltro mostrato anche in alcuni video amatoriali successivi all’incidente, possa aver provocato il drammatico schianto. Oltretutto nei minuti successivi la diffusione della notizia la polizia stradale di Nanchang ha emesso una serie di avvertimenti rivolti agli automobilisti in transito affinché riducessero la velocità di guida e prestassero molta attenzione nel mantenere una distanza di sicurezza dai veicoli davanti a loro.

Incidente in Cina
Incidente in Cina, almeno 19 vittime (ck12.it)

Incidenti molto frequenti nel Paese

A confermare lo schianto tra tir e corteo funebre è stato, tra i primi, il sito web Jimu, affiliato all’Hubei Daily Media Group di proprietà statale. Incidenti di questo tipo sono piuttosto frequenti nel Paese per via di alcune limitazioni nei controlli di sicurezza.

Uno dei più gravi degli ultimi mesi si è verificato lo scorso settembre quando un’autobus carico di persone dirette alle strutture della quarantena per i contagi di Covid si è ribaltato su un’autostrada nella provincia sud-occidentale di Guizhou provocando la morte di 27 persone. Mentre, sempre a causa della nebbia fitta, si è verificato un maxi tamponamento autostradale nella Cina centrale a dicembre ed una persona è deceduta.

Articolo di Daniele Orlandi