È il Patek Phillippe più prezioso: vale milioni e guardate chi l’ha scelto

Patek Philippe, tra esclusività e qualità: ecco chi lo porta al polso durante un grande evento

Questo mese a Mumbai, esattamente il 3 aprile è stata celebrata l’inaugurazione del Nita Mukesh Ambani Cultural Centre (NMACC), un evento creato per celebrare la ricca storia culturale dell’India. Tale istituzione prende il nome da colei che ha elaborato l’idea della NMCC ovvero Nita Ambani, moglie del magnate miliardario indiano Mukesh Ambani.

Patek Philippe, chi lo indossa
Chi indossa il costoso Patek Philippe – CK12.it

Questo evento di rilevanza mondiale, creato per celebrare la ricca storia culturale dell’India, ha visto sfilare sul suo red carpet personaggi di rilievo come Gigi Hadid, Zendaya, Tom Holland, Priyanka Chopra e Nick Jonas. Tra i vari look, vestiti ricamati ed accessori sfarzosi indossati dalle celebrità che hanno sfilato sul tappeto rosso, uno più di tutti ha attirato l’attenzione del pubblico.

Il Patek Philippe più costoso mai venduto: ecco chi lo indossa

Come riportato dal magazines, Style, ad attirare particolare attenzione è stato un capolavoro dell’orologeria che prende il nome di Grandmaster Chime Ref. 6300. Questo orologio è stato pubblicizzato come il Patek Philippe più complicato mai realizzato ed il più costoso che sia mai stato venduto. Nella sera del NMCC ad indossare questo capolavoro svizzero di altissima qualità è stato Anant Ambani, figlio di Mukesh Ambani, nonché uomo più ricco dell’Asia e di Nita Ambani, ideatrice dell’evento.

Anant è stato avvistato con indosso la versione blu dell’orologio, ma la storia di questo, ha origine da quando Patek Philippe ha rilasciato il Grandmaster Chime Ref. 5175 come parte della celebrazione del suo 175° anniversario nel 2014 con un prezzo di 2,5 milioni di dollari. Tale orologio è stato considerato come il più complicato che il marchio abbia mai realizzato. Inoltre, l’orologio era limitato a soli sei pezzi, tutti in casse in oro giallo riccamente incise.

Grandmaster Chime Ref, 6300G: tipologia e costo

A seguito di due anni è stato creato il Grandmaster Chime, Ref. 6300G, che sostituì la cassa incisa in oro giallo con una versione in oro bianco insieme ad alcune ulteriori modifiche. In questo caso gli orologi creati sono stati più di sei, ma in ogni caso pochi, ovvero dodici Ref. 6300G con quadranti bianchi e neri prima di sostituirlo con una versione che presenta un paio di quadranti blu insieme a un cinturino blu abbinato.

Patek Philippe, chi lo indossa
Chi indossa il costoso Patek Philippe – CK12.it

Il polso di Anant vestiva la versione blu di questo particolare orologio. I più curiosi si staranno chiedendo il prezzo ed in effetti la cifra così come l’orologio è esclusiva. Patek Philippe ha originariamente lanciato il Grandmaster Chime Ref. 6300G con un prezzo di 2,2 milioni di dollari. Tuttavia, i prezzi di questi orologi sono saliti alle stelle nel mercato secondario con alcuni esemplari disponibili per quasi 9 milioni di dollari, secondo Chrono24.

Qualità ed artigianalità: cosa rende prezioso il Patek Philippe

A rendere questo orologio così ambito è soprattutto il livello di artigianato e la qualità esemplare, in particolare il Grandmaster Chime Ref. 6300G indossato da Anant Ambani ha quattro bariletti a molla che guidano 20 complicazioni, tra cui una Grande Sonnerie e Piccoli Secondi, una ripetizione minuti, un calendario perpetuo istantaneo con un indicatore dell’anno a quattro cifre, secondo fuso orario, indicatore giorno / notte, giorno / data (su entrambi i quadranti), mese, ciclo dell’anno bisestile, visualizzazione dell’anno a quattro cifre e contatore di 24 ore e minuti.

Due delle complicazioni erano in realtà le prime del loro genere. Il Grandmaster Chime detiene sei brevetti, tra cui uno per il meccanismo che consente di ruotare e bloccare facilmente la custodia double-face.