Matrimonio a Prima Vista: Francesca e Stefano, una scelta forte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
0
51

La scelta forte di Francesca Musci e Stefano Protaggi, protagonisti della seconda edizione del reality show Matrimonio a Prima Vista.

(Facebook)

Francesca Musci e Stefano Protaggi furono protagonisti della seconda edizione del reality show Matrimonio a Prima Vista. Era il 2016 e le repliche del programma sono mandate in onda in queste settimane da TV8. Quello che non tutti sanno è che dopo aver partecipato al programma ed essersi sposati con rito civile, i due hanno fatto una scelta forte. Infatti, nel giro di due anni si sono risposati, con rito religioso.

Leggi anche –> Karina Cascella: avete mai visto la sorellina Sunny? – FOTO

Francesca e Stefano di Matrimonio a Prima Vista si sono sposati davvero

Lei lavora come operaia alla Canali e vive a Lissone, lui è maître a Lugano: vantano un record invidiabile, ovvero sono l’unica coppia ad aver superato le prove del tempo. Sono cioè gli unici che hanno stabilizzato il loro rapporto e anzi si sono sposati in chiesa per consolidarlo. Loro stessi ne hanno parlato qualche tempo fa in un’intervista rilasciata al quotidiano ‘Il Giorno’. Francesca in particolare ha ammesso di aver partecipato al reality per gioco, che poi si è trasformato – parole sue – in “una favola d’amore come nei film”.

Francesca Musci è anche molto seguita su Instagram e una sua foto pubblicata a dicembre 2019. Ha subito infatti un’operazione di rino-settoplastica e ha dovuto anche spiegare il motivo, che nulla ha a che vedere con un fattore estetico. Queste le sue parole: “È iniziato tutto quando per un problema di udito sono andata a fare una visita otorinolaringoiatra l’orecchio non aveva nulla, visto che ero lì mi ha controllato gola e naso (premetto che immaginavo di non avere un naso da lode perché utilizzo molto spesso la bocca per respirare) non è riuscito ad entrare neanche con il sondino nella narice sinistra per via della deviazione… mi ha fatto fare una tac . il disturbo riscontrato era ancora più chiaro ed evidente anche ai miei occhi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here