Incidente a Trecastagni: schianto fatale per un minorenne in scooter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:05
0
226

Uno scontro frontale tra un’auto e uno scooter è costato la vita ad un ragazzo di 15 anni questa mattina alle 11. Ancora in fase di accertamento le cause del sinistro.

foto di pubblico dominio

Settimane di sangue lungo le strade della Sicilia. Questa mattina a perdere la vita è stato un minorenne, un ragazzo di soli 15 anni coinvolto in un frontale con con una vettura.
Il corpo del ragazzo dopo l’urto sarebbe stato scaraventato al suolo, fatale proprio la violenta caduta.
Il repentino intervento dei sanitari del 118 si è purtroppo rivelato inutile, per il giovane ragazzo non c’è stato nulla da fare e i medici hanno potuto solo constarne il decesso.
Sul posto anche la polizia municipale e i Carabinieri che stanno indagando sulle dinamiche dell’incidente.

Altri incidenti lungo le strade della Sicilia

L’incidente avvenuto questa mattina nella cittadina catanese di Trecastagni purtroppo non è l’unico che nelle ultime settimane ha visto coinvolti motociclisti dell’Isola.

È di soli 5 giorni fa la notizia della morte di un 74enne di origini argentine, Juan Carlos Nestoa Acostae, residente da anni nella città di Favara in provincia di Agrigento.
L’uomo, un ex pilota di aereo, si trovava a bordo del suo scooter quando un tragico impatto con due vetture gli è costato la vita. Nell’incidente sono state coinvolte altre 4 persone, tra cui un bambino.
Le indagini sono ancora in corso e sono state affidate dal sostituto procuratore della Repubblica Alessandro Russo alla sezione infortunistica stradale della Polizia Locale di Agrigento.

Gianni Franco, CC – SA – 4.0

Nella stessa giornata un altro grave incidente ha visto coinvolto un altro mezzo a due ruote.
Un ragazzo di 28 anni stava percorrendo la Palermo-Messina a bordo della sua Yamaha quando ha perso il controllo della moto, schiantandosi in modo violento.
I soccorritori del 118 accorsi sul luogo hanno trasportato il giovane in codice rosso presso l’ospedale Cimino di Termini Imerese, trasferito poi presso all’ospedale universitario di Palermo dove è stata necessaria una delicata operazione chirurgica di amputazione del piede sinistro.

L’ultimo saluto a Raffaele Stassi

Lo scorso 3 agosto si sono tenuti i funerali di Raffaele Stassi, vittima di un terribile incidente avvenuto due giorni prima in sella alla sua Honda.
Nello schianto, avvenuto vicinino al carcere Pagliarelli di Palermo, il 27enne ha riportato gravi ferite. Purtroppo, nonostante l’impegno dei medici di Villa Sofia, non c’è stato nulla da fare.

Moltissimi i messaggi di cordoglio in memoria del ragazzo, tra questi anche quello di Stefano Panno, professore dell’Università di Palermo: Mi mancherai. Ciao Dottore Stassi“.

Potrebbe interessarti anche -> Napoli, incidente mortale per una ragazza di 15 anni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here