Allarme Coldiretti: ad agosto 12 tempeste al giorno

0
117

“Una media di 12 tempeste al giorno” questo l’allarme lanciato dalla Coldiretti. Smottamenti, alluvioni e interi raccolti devastati dal nord al sud della penisola.

Tempesta
foto di pubblico dominio

Grandinate, bombe d’acqua improvvise, violente manifestazioni atmosferiche che si riversano su tutto il territorio italiano con una media di 12 presenze giornaliere solo durante il mese di agosto. Questo è ciò che emerge dall’analisi da parte della Coldiretti dei dati raccolti dalla “European Severe Weather Database (Eswd), la Banca Dati Europea sui Fenomeni Meteorologici Locali e Violenti.

Frane, alluvioni e smottamenti

Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images

Mentre una nuova ondata di calore da allarme rosso si appresta ad investire parte del paese, alcune zone stanno vivendo momenti drammatici dovuti alle violente e improvvise precipitazioni. In Trentino Alto Adige è stato necessaria l’evacuazione della popolazione dalle proprie abitazioni, mentre in Veneto la Protezione Civile ha lanciato lo stato di allerta di criticità  idrogeologica e idraulica per paura di nubifragi di calore.

Agricoltura in ginocchio

Photo by Daniel Acker/Getty Images

Le problematiche legate ai cambi repentini di clima e alle improvvise e violente manifestazioni atmosferiche stanno colpendo la penisola dal nord al sud, dalla Lombardia alla Calabria e alla Puglia, provocando non solo gravi dissesti del terreno, ma distruggendo interi campi coltivati pronti per essere raccolti, vanificando così un anno di lavoro.

La Coldiretti continua sottolineando l’importanza delle piogge per combattere la siccità nelle campagne, utili però solo se costanti e poco intense, al contrario dei violenti fenomeni che invece provocano solo danni ai terreni che non sono in grado di assorbire enormi quantità di acqua in poco tempo, provocando poi smottamenti e vere e proprie frane.

Il cambiamento climatico in Italia e la tropicalizzazione

Il cambiamento climatico è sempre più evidente anche in Italia. Si parla infatti di tropicalizzazione del clima, osservabile dall’aumento delle dimensioni delle grandini, dal aumento di temporali intensi, brevi e improvvisi e dal cambio sempre più repentino dal sole al maltempo.
Tutto questo ha portato ad una perdita di circa 14 miliardi di euro di un solo decennio, da contare tra i mancati raccolti e i sempre più numerosi danni alle infrastrutture nelle campagne.

Leggi anche-> Ambiente, allerta meteo per dieci regioni d’Italia: i dettagli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here