Morto Jack Sherman uno dei chitarristi dei Red Hot Chili Peppers

0
97

È morto all’età di 64 anni uno dei chitarristi della storia dei Rod Hot Chili Peppers, Jack Sherman. I componenti della band lo ricordano attraverso un post su Instagram.

Profilo Instagram @chilipeppers

La notizia della morte di Jack Sherman è arrivata attraverso una foto e una dedica della sua ex band, i Red Hot Chili Peppers. Il chitarrista infatti ha fatto parte della formazione nei primi anni ’80 contribuendo a molti dei successi contenuti nell’album d’esordio “The Red Hot Chili Peppers”. Nessuna notizia sulle cause della morte.

Jack Sherman – l’annuncio della morte su Instagram

È morto a soli 64 anni uno degli ex chitarristi della band di Los Angeles fondata dal bassista Flea e dal cantante Anthony Kiedis, i “Red Hot Chili Peppers”. Sono proprio loro a lanciare la notizia attraverso le pagine ufficiali della band, in cui qualche ora fa i migliaia di fan hanno notato la comparsa di una vecchia foto con un messaggio che recita “Noi della famiglia RHCP vorremmo augurare a Jack Sherman una navigazione tranquilla nei mondi dell’aldilà, perché è morto.

Il ricordo dei Red Hot Chili Peppers

Come ricordano loro stessi “Jack ha suonato nel nostro album di debutto e nel nostro primo tour negli Stati Uniti.” sostituendo solo momentaneamente il terzo membro fondatore Hillel Slovak, morto di overdose nel 1988. Furono infatti diversi gli alti e bassi tra Sherman e la band ma – come si può continuare a leggere nel post – Era un ragazzo unico e lo ringraziamo per tutti i momenti buoni, cattivi e intermedi.

Può interessarti anche ->Totò Savio: chi erano gli Squallor, band da lui fondata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here