Coronavirus Sardegna: 2 tentatrici e un ex corteggiatore stanno male

0
404

2 tentatrici e un ex corteggiatore stanno male dopo vacanza in Sardegna: Andrea Melchiorre, Ilaria Gallozzi e Beatrice De Masi positivi al Coronavirus.

(Instagram)

Nelle scorse ore, di ritorno dalla Sardegna dopo le vacanze, sono state ricoverate al Policlinico Umberto I di Roma Ilaria Gallozzi e Beatrice De Masi, note per aver partecipato al reality di Canale 5, Temptation Island, nel ruolo di tentatrici. Sta male anche un ex corteggiatore di Uomini e Donne, Andrea Melchiorre. Questi è in isolamento in Sardegna e lancia un messaggio ai suoi fan, che potrebbero essere stati a contatto con lui: “Fate il tampone”.

Leggi anche –> Coronavirus, polemica sui test rapidi: “Sono inaffidabili” – VIDEO

Andrea Melchiorre, Ilaria Gallozzi e Beatrice De Masi positivi al Coronavirus

Andrea Melchiorre, sul suo profilo Instagram, scrive ancora: “Sinceramente i primi 2/3 giorni non ho fatto trapelare la mia preoccupazione, anche se in cuor mio sapevo che non si trattava della classica influenza. Ho deciso di rinviare la partenza per sottopormi al test del tampone e non mettere a rischio nessuno, visto che avrei dovuto affrontare 7 ore di nave per tornare a Roma”. Aver fatto attenzione a questo particolare è stato decisivo: infatti è risultato poi essere positivo al Coronavirus. Adesso comunque sta meglio.

Tra le due tentatrici, la Gallozzi è la più grave e spiega: “Esattamente una settimana fa mi trovavo in Sardegna, in Costa Smeralda, paradiso delle vacanza, ritrovo del divertimento dei vip…circondata da barche sfavillanti, auto di lusso e ville mozzafiato… dopo una settimana questi sembrano solo ricordi… Sembrava che tutto andasse per il meglio poi a un certo punto viene a trovarmi un ‘tipo’ invisibile…che mi ha preso e mi pressa il corpo come in una morsa me l’ha presentato una dottoressa e mi ha detto che si chiama COVID 19”.

View this post on Instagram

Intanto ciao e grazie a tutti per il conforto che mi state dando! Come ho già detto sto bene, ho avuto i primi sintomi il 19 Agosto, febbre, spossatezza, mal di testa e tosse. Sinceramente i primi 2/3 giorni non ho fatto trapelare la mia preoccupazione, anche se in cuor mio sapevo che non si trattava della classica influenza. Ho deciso di rinviare la partenza per sottopormi al test del tampone e non mettere a rischio nessuno, visto che avrei dovuto affrontare 7 ore di nave per tornare a Roma. Decisione che ieri si è rivelata corretta, essendo risultato positivo al test del COVID-19. Sono passati già sei giorni dai primi sintomi che ormai non ho più. Dopo essermi consultato con il medico ha convenuto di effettuare un altro test del tampone nasale tra 2/3 giorni il quale se risulterà negativo sarà seguito da un altro e se anche quest’ultimo sarà negativo potrò tornare a casa. In ogni caso per tornare alla mia quotidianità avrò bisogno di due tamponi consecutivi di esito negativo. Non c’è molto da fare in queste occasioni, armarsi di santa pazienza, riguardarsi ed isolarsi. Avro tempo per pensare e riorganizzare il mio rientro alla vita normale. Sono dell’idea che anche questa sarà un’esperienza che mi farà apprezzare ancor di più la salute e la libertà…. #PACE ✌🏽

A post shared by Andrea Melchiorre (@andreamelchiorre1) on

Leggi anche –> Bambina di Padova in terapia intensiva, Luca Zaia: “Non è coronavirus”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here