Bimba al largo nelle acque greche, salvata dalle autorità portuali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30
0
307

Un evento che poteva preannunciarsi come tragedia è andato invece a buon fine. Una bimba di cinque anni in sella al suo unicorno gonfiabile in poco tempo si è ritrovata a largo nelle acque del Golfo di Corinto, in Grecia.

(screenshot video)

Alcuni minuti di distrazione e i genitori hanno perso di vista la loro bambina. La piccola, con il suo unicorno gonfiabile, in balia delle onde si era ormai allontanata dalla riva e da lì l’appello dei genitori. Immediato è stato l’avviso alle autorità portuali che hanno immediatamente inviato l’allerta al capitano del traghetto Salaminomachos, l’imbarcazione più vicina alla bimba.

Leggi anche –> Johann Petersen: la storia del postino ha conquistato il mondo

Il salvataggio della piccola: tutto grazie a un unicorno

Una volta avvistata, i marinai l’hanno riportata a bordo e riconsegnata ai genitori. Per fortuna non è stata necessaria l’allerta dei sanitari, solo un grande spavento e una storia a lieto fine da riportare a casa.

Ancora un salvataggio per l’equipaggio Salaminomachos: il precedente dell’uomo sul materassino

La troupe del Salaminomachos si riconferma, ancora una volta, l’eroe delle acque greche. Infatti, secondo i giornali locali, non si tratta dell’unico salvataggio eseguito dal traghetto negli ultimi tempi: il capitano del Salaminomachos avrebbe salvato anche un uomo che si era allontanato troppo dalla riva a bordo del suo materassino gonfiabile.

Leggi anche –> Svizzera, pioggia di cioccolata ad Olten: incredibile guasto in Lindt – VIDEO