Amici al Var a Reazione a Catena: superato record dei Ritentacoli

0
1072

Amici al Var, chi sono i tre ragazzi campioni a Reazione a Catena: quanto hanno vinto al primo colpo e da quante puntate sono lì.

(screenshot video)

I Ritentacoli, campioni del quiz show dell’estate televisiva di Raiuno “Reazione a catena – L’intesa vincente”, sono rimasti in carica per 11 puntate consecutive, diventando i beniamini del pubblico. Al 12esimo tentativo vennero invece battuti dagli Amici al Var, ovvero proprio coloro che ora sono da 12 puntate consecutive i campioni in carica del quiz show condotto da Marco Liorni e che come ogni anno riscuote un incredibile successo.

Leggi anche –> Ritentacoli campioni Reazione a Catena: chi sono e quanto hanno vinto

Amici al Var: i tre ragazzi conquistano il record di permanenza a Reazione a Catena

Ora dunque con 12 puntate in cui si sono laureati campioni sono proprio gli Amici al Var i più longevi in questa stagione, almeno finora. Al contrario dei Ritentacoli, i tre bovesani Daniel De Santis, Paolo Cavallo e Riccardo Porfido, ovvero gli Amici al Var, sono stati meno precisi nella catena finale. Ma proprio come i tre baresi, anche loro avevano già partecipato al gioco negli anni passati. Lo scorso anno, nello specifico, vennero sconfitti dai Tre Forcellini, tridente che aveva saputo fare molto bene, confermandosi il trio campione più vincente e vincendo una cifra importante.

“Dopo mesi di allenamenti, di sacrifici, di studio di definizioni improbabili e l’ennesimo provino siamo pronti a prenderci la nostra rivincita”, avevano annunciato via Facebook quest’anno gli Amici al Var e a quanto pare hanno mantenuto le promesse. Ieri si sono portati anche a casa una bella somma, prima sconfiggendo Le conta e Riconta, che nella vita si occupano di contabilità e sono Daniela, Eva ed Erica ovvero mamma, figlia e zia. Nell’ultima catena, hanno vinto quindi 13.250 euro. Stasera proveranno a fare tredici.

Leggi anche –> Ritentacoli eliminati a Reazione a Catena: arrivano gli Amici al Var

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here