Sabrina Paravicini ha battuto il cancro: “Mi ero persa per strada”

0
136

La battaglia dell’attrice Sabrina Paravicini, che ha battuto il cancro e ora si racconta in un libro e in televisione: “Mi ero persa per strada”.

(screenshot video)

L’annuncio è arrivato nelle scorse settimane e oggi la sua battaglia viene raccontata in un libro, il cui ricavato sosterrà la lotta ai tumori: lei è Sabrina Paravicini ed è un’attrice molto amata, grazie in particolare al ruolo di Jessica Bozzi nella fortunata serie televisiva Rai, Un medico in famiglia. L’attrice, a giugno, aveva spiegato che la battaglia era vinta e che a settembre sarebbe arrivato il follow-up. “Mi viene da piangere, vado via in lacrime” – scriveva sui social – “Non è la stanchezza, non è la tensione che scende. Sono lacrime di gioia. Esco. Mi sento come se mi avessero liberata da una gabbia. Mi sento libera. Leggera. Guardo tutto quello che incontro camminando, voglio fissare tutto nella memoria”.

Leggi anche –> Roberta Ragusa: Antonio Logli vuole sposare Sara Calzolaio

Un film e un libro: gli impegni di Sabrina Paravicini che ha battuto il cancro

Ora per lei arriva il libro e l’ospitata a ‘Storie Italiane’ per raccontare la sua battaglia, che appunto ha costantemente aggiornato attraverso Instagram e Facebook. Ancora ieri, Sabrina Paravicini, che ha esordito al cinema nel 1993 con Maurizio Nichetti in Stefano Quantestorie, raccontava: “Quante cose sono successe in questo ultimo anno. Così tante a ognuno di noi che sembra impossibile elencarle. Per me è stata la diagnosi, la paura, la cura, gli amici di chemio, il film, i capelli persi e poi ricresciuti, la fatica, la solitudine che diventa un ‘pieno’, ma sopratutto l’amore”.

Il film a cui l’attrice fa riferimento è “Be Kind – Un viaggio gentile all’interno della diversità”, un documentario girato insieme al figlio di 14 anni, Nino Monteleone, che è affetto dalla sindrome di Asperger. Un film che ha contribuito alla rinascita di Sabrina Paravicini. Sottolinea infatti l’attrice: “L’amore di Nino, l’amore per Nino e grazie a questo amore ho ritrovato quella Sabrina che mi ero persa per strada”. Dunque, la strada è stata ritrovata e con questa l’amore del figlio e per il figlio, che ha bisogno di tutto l’amore da parte della sua mamma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here