Salvata dall’incendio, muore all’ospedale: tragedia a Fort Wayne

0
83

È nel comune degli Stati Uniti d’America, Fort Wayne, nonché capoluogo della contea di Allen nello Stato dell’Indiana che, alle prime luci di giovedì scorso, si è consumata la tragedia. Un incendio, la cui causa è ancora sotto inchiesta, ha portato alla morte della piccola Hazel DeFord, di soli due anni.

wpta21.com

Verso le 4:50 di giovedì, i vigili del fuoco si sono recati in una casa nel blocco 3800 di Chancery Place. Precisamente al 3812 di Chancery Place, vicino all’Interstate 69 e ad Aboite Center Road, gli stessi hanno impiegato circa 20 minuti per tenere sotto controllo l’incendio nel soggiorno. Appena riusciti ad entrare nell’abitazione, gli equipaggi si sono fatti strada tra le fiamme, salvando una donna e i suoi tre bambini piccoli.

wpta21.com

La corsa in ospedale e la morte della piccola Hazel DeFord

I medici li hanno poi portati in ospedale, tutti e quattro in gravi condizioni. Ma tra questi, Hazel DeFord, di due anni, è morta poco dopo. Il medico legale della contea di Allen ha detto oggi che la causa e le modalità della morte di Hazel restano in sospeso a seguito di un’autopsia. In base alle dichiarazioni rilasciate dalle autorità, gli altri due bambini e la loro madre sono in condizioni critiche.

Hazel è la settima persona a morire in un incendio domestico quest’anno nella contea di Allen.

Leggi anche ->  Incidente SP350: morto a 21 anni, gravissimo un coetaneo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here