Benevento-Inter: sintesi e highlights, come è finita – VIDEO

0
117

Si è appena conclusa la partita Benevento-Inter: sintesi e highlights, come è finita, il video e il commento del match.

(Francesco Pecoraro/Getty Images)

Primo tempo agevole per l’Inter di Antonio Conte alla seconda uscita stagionale contro il Benevento neopromosso. Nel recupero della prima giornata, si capisce subito come potrebbe finire. Dopo 28 secondi, infatti, il gol più veloce dell’Inter negli ultimi 15 anni lo segna Lukaku, finalizzando un assist di Hakimi, all’esordio da titolare.

Potrebbe anche interessarti –> Estrazione Million Day 30 settembre: diretta oggi numeri vincenti

Primo tempo: Inter dilaga sul Benevento

L’Inter impone subito il suo ritmo e sfiora in più occasioni il raddoppio, fino a che al 25esimo una botta da dentro l’area di Gagliardini fissa il risultato sul 2-0. Passano tre minuti ed è ancora la volta di Romelu Lukaku, che sembra più in palla rispetto alla partita con la Fiorentina e realizza la sua doppietta personale. La partita sembra già archiviata dopo 30 minuti, anche perché l’Inter continua ad attaccare.

Al 34esimo ci pensa un errore di Handanovic a riaprire la partita: sbaglia un disimpegno, Gianluca Caprari segna il gol dell’ex. Passa qualche minuto e ad addormentarsi in difesa per il Benevento è Letizia: Hakimi ne approfitta e segna il suo primo gol in Serie A. Il neo acquisto è sicuramente tra i migliori in campo nel primo tempo.

Secondo tempo del match

Il secondo tempo si apre con il palo del Benevento, con Moncini che parte in contropiede ma è forse egoista a non passarla in mezzo. Poi Handanovic è bravo ad anticipare l’attaccante del Benevento, che scatta ancora una volta molto bene. Inizia poi l’ormai consueta girandola di emozioni in un secondo tempo che non mostra particolari sprazzi. Al 69esimo, Gagliardini ci prova al volo sempre da dentro l’area, la palla si stampa sulla traversa.

Un minuto dopo, ecco arrivare la quinta marcatura per l’Inter: la segna Lautaro Martinez, servito al limite da Alexis Sanchez. Ci prova poi personalmente il cileno: prima Montipó lo para, poi la difesa alza il muro su Barella a botta sicura. Non è finita: al minuto 75 infatti Caprari segna la sua doppietta personale. Ci prova ancora l’Inter: Hakimi per Perisic che sbaglia a porta vuota. Sanchez cerca poi senza fortuna il suo gol personale. Poi c’è al minuto 83 un nuovo contropiede del Benevento ma sbaglia maldestramente Lapadula toccandola su Handanovic. Sciupa anche l’Inter con Sanchez ed Eriksen. I nerazzurri difendono davvero in maniera imperfetta e concedono molto. Al minuto 90 traversa di Eriksen con una parabola incredibile. Tre minuti di recupero, ma finisce così: 5-2 per i nerazzurri.

Formazioni in campo al Vigorito

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipó; Maggio, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella, Dabo; R.Insigne, Caprari; Moncini.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Vidal, Gagliardini, Young; Sensi; R.Lukaku, Sanchez.

Il precedente: Inter – Benevento in Coppa Italia (GUARDA VIDEO)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here