Martina Trevisan, la tennista italiana e l’impresa al Roland Garros

0
122

La rivelazione del 2020 nel tennis azzurro è Martina Trevisan: la tennista italiana e l’impresa al Roland Garros.

(ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP via Getty Images)

Martina Trevisan, classe 1993, è figlia d’arte: sua mamma Monica è maestra di tennis, il padre Claudio Trevisan è un ex calciatore che ha militato anche in Serie B. Lei e il fratello maggiore Matteo seguono però le orme della mamma. Lui, 31 anni compiuti, ha vinto Wimbledon nella categoria doppio ragazzi nel 2007 ed è stato tra i migliori juniores al mondo, arrivando addirittura a disputare il Roland Garros come testa di serie numero uno.

Leggi anche –> Claudio Marchisio: “Juve-Napoli svela i problemi del Paese”

Chi è Martina Trevisan, la tennista azzurra rivelazione del 2020

Forte sulla terra battuta, Matteo Trevisan, tra il 2011 e il 2015, ha vinto sei trofei Futures, ma non ha mai sfondato tra i professionisti. Sta regalando invece una vera e propria favola alla sua famiglia la sorella minore Martina. Dopo aver raggiunto le semifinali in doppio al Roland Garros Juniores e a Wimbledon tra gli juniores, la ragazza ha avuto un periodo davvero difficile: per 5 anni, fino al 2014, si è confrontata con diversi infortuni, ma soprattutto con l’anoressia.

Messo alle spalle quel periodo difficile, Martina Trevisan si è tolta diverse soddisfazioni nel tennis, vincendo 11 titoli ITF: 9 vinti in singolare e 2 in doppio. La terra battuta è il suo punto forte e sicuramente quello in corso è il suo miglior anno: ha infatti raggiunto la sua prima finale in un torneo WTA, in coppia con Elisabetta Cocciaretto, agli Internazionali Femminili di Palermo 2020. Le due azzurre sono state sconfitte dalla coppia russa, il 9 agosto.

L’avventura al Roland Garros

Tempo due mesi e Martina Trevisan si toglie la più grossa soddisfazione della sua vita: partita dalle qualificazioni, ottiene il pass per la fase finale del Roland Garros. Batte agli ottavi la numero 8 del mondo Kiki Bertens con un doppio 6-4, registrando la prima vittoria contro una top 10 in carriera. Balza così alla posizione 82 del ranking mondiale e si gioca l’accesso alla semifinale di uno dei tornei più prestigiosi al mondo.

Leggi anche –> Inter – Juve, audio ‘fantasma’: cosa è successo davvero – VIDEO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here