Juve-Napoli, blitz degli ispettori Figc a Castel Volturno

0
75

Juve-Napoli, blitz degli ispettori delle federazione questa mattina presso il training center della società azzurra per far luce sulle questione quarantena

Juve-Napoli
Getty Images

Ancora strascichi di quello che doveva essere semplicemente il posticipo della terza giornata di campionato. L’attesa partita, non disputata per i noti motivi con il veto dell’Asl che ha imposto ai calciatori l’isolamento e l’impossibilità di partire per Torino, è diventata una telenovela e oggi scrive un nuovo capitolo.

Questa mattina presso il centro sportivo di Castel Volturno, sede della società e di allenamento del Napoli, sono arrivati gli ispettori della Figc. Mentre era attesa per ieri la sentenza del giudice sportivo che con ogni probabilità darà la vittoria a tavolino alla Juventus per 3-0, la Procura federale sta indagando eventuali violazioni del protocollo sanitario da parte del club azzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, due calciatori della Nazionale Under 21 positivi al Covid-19

Juve-Napoli, la Asl segnala cinque calciatori bianconeri alla Procura

Sempre oggi il caso Juve-Napoli si è arricchito con un nuovo episodio. Questa mattina è diventato di pubblico dominio la vicenda dei cinque calciatori della Juventus che saranno segnalati dalla Asl alla Procura della Repubblica.

Dopo la positività di due membri dello staff, i giocatori bianconeri erano in quarantena presso il J-Hotel e alcuni presso le proprie abitazioni. In cinque, Rodrigo Bentancur, Juan Cuadrado, Luiz Danilo, Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo, hanno violato l’isolamento e sono andati in ritiro con le proprie nazionali. L’accaduto è stato segnalato alla stessa società all’Asl che a sua volta dovrà informare la magistratura.

Tutti gli appassionati di calcio si aspettavano che la stagione sarebbe stata difficile con una pandemia in corso ma forse in pochi avrebbero immaginato che solo alla terza giornata di campionato ci sarebbero state varie gare da recupera (caso Genoa), indagini federali e vittorie a tavolino. E si dovrebbero ancora giocare 35 partite di campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Martina Trevisan, la tennista italiana e l’impresa al Roland Garros

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here