Paolo Bonolis, la figlia Adele: “Papà mi puniva quando ero piccola”

0
140

La vita privata del conduttore Paolo Bonolis, la figlia Adele in un’intervista: “Papà mi puniva quando ero piccola, poi se ne scordava”.

(Instagram)

60 anni da compiere il prossimo giugno, cinque figli e un nipote, Theodor, nato lo scorso 18 settembre negli Usa. C’è da dire che Paolo Bonolis non si annoia e anzi è legatissimo ai figli, tre dei quali – nati dalla relazione con Sonia Bruganelli – vivono con lui. Non è stato sempre tutto semplice, come dimostra la malattia della figlia Silvia. La ragazza è affetta da una malattia congenita al cuore. L’operazione che ha subito le ha causato non pochi problemi, visibili tutt’oggi.

Leggi anche –> Paolo Bonolis nonno a distanza: la figlia Martina negli Usa

Adele, la figlia di Paolo Bonolis, racconta il suo papà

Invece, la figlia più piccola Adele viene definita da papà Paolo “dall’intelligenza vivacissima”. Ha spiegato il conduttore: “Adele quando c’è da faticare per un obiettivo, non si tira mai indietro e ha un’intelligenza vivacissima”. Lei qualche tempo fa ha fatto un’incursione in un’intervista ai genitori pubblicata dal settimanale ‘Oggi’. Ha raccontato così dettagli inediti sul suo papà.

“Il mio papà è un bambino quando guarda le partite dell’Inter perché urla” – ha detto la piccola Adele – Lo sentiamo fino al piano di sopra e si arrabbia tantissimo se l’Inter perde”. Poi ha spiegato che Paolo Bonolis non ce la fa proprio a essere un padre davvero severo. Infatti, “da piccolina mio padre mi metteva spesso in punizione e mi faceva salire in camera mia, ma poi mi chiamava per mangiare e si scordava che mi aveva messo lui in punizione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here