Laura Salvo, la giovane stella del rally morta in Portogallo

0
152

Nuovo dramma nel rally: Laura Salvo, la giovane stella spagnola morta in Portogallo, la copilota aveva solo 21 anni.

(Instagram)

Il Rally Vidreiro del Portogallo ha riportato la morte della copilota spagnola Laura Salvo dopo che la sua auto si è schiantata durante la gara di sabato. La giovane donna è morta sul posto prima dell’arrivo di un elicottero medico. La spagnola accompagnava il pilota Miquel Socias nell’ambito della Peugeot Rally Cup Iberica. Il dramma poche ore prima della morte di Salvatore Coniglio, avvenuta oggi in Sicilia.

Leggi anche –> Rally, incidente mortale in Sicilia: morto il co-pilota Salvatore Coniglio

Cordoglio per la morte di Laura Salvo

“Peugeot Sport desidera esprimere le più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici del pilota Laura Salvo, morta questa mattina a seguito di un incidente al Rally Vidreio Centro in Portogallo”, ha detto su Twitter Peugeot Sport. Sabato mattina i medici hanno tentato di rianimarla dopo l’incidente, ma senza successo. Poco dopo è arrivato l’annuncio del suo decesso. La gara è stata annullata dopo l’incidente.

Anche la Federazione Autonoma della Comunità Valenciana ha espresso le proprie condoglianze dicendo: “La vita a volte può essere molto ingiusta. Purtroppo Laura Salvo è venuta a mancare mentre faceva quello che le piaceva di più. DEP. Il suo sorriso d’ora in poi ci illuminerà dal cielo”. Laura Salvo e la sua famiglia erano fortemente legati al mondo dei rally. Suo padre Gabriel ha gareggiato e sua sorella, Maria, è anche copilota per Sergi Francolí.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here