Sabrina Salerno beccata su Instagram con Matteo Salvini: i dettagli

0
1378

Sabrina Salerno beccata con Matteo Salvini su Instagram

Sabrina Salerno Salvini Instagram

La popolare cantante e showgirl, Sabrina Salerno, ha deciso di utilizzare il suo immenso seguito per fare da cassa di risonanza a favore della posizioni politiche della Lega di Matteo Salvini e lo fa, con una stories Instagram, nella quale si schiera apertamente nella polemica politica del partito di centrodestra contro il nuovo Dpcm varato dal governo Conte lo scorso 18 ottobre. Vediamo i dettagli.

Le simpatie politiche di Sabrina Salerno

Le posizioni di politiche della Salerno e, soprattutto del marito, l’imprenditore tessile Enrico Monti sono note. Spesso Monti, dal proprio profilo Instagram, lancia richiami al centrodestra italiano. Non sono sfuggiti agli osservatori più attenti i post con la Salerno che indossa la mascherina tricolore, “Finalmente un piccolo ritorno all’amore per la nostra meravigliosa Italia”; la foto con cui ricorda le dedica del Vate D’Annunzio al nonno, Bruno Monti il fondatore della sartoria. Per non tacere del fatto che il matrimonio della coppia, nel 2006 è stato celebrato da uno degli esponenti di maggior spicco della Lega, “lo sceriffo” Giancarlo Gentilini sindaco di Treviso dal 1993 al 2003 e vicesindaco della stessa città dal 2003 al 2013.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Chi è il marito di Sabrina Salerno, l’imprenditore Enrico Monti

Il post Instagram di Sabrina Salerno in sostegno di Salvini

Ieri sera l’ultimo episodio della serie. Prima Monti posta un testo molto polemico con la narrazione dell’emergenza sanitaria: “Oggi in Italia 60.331.474 sani”. Post che la Salerno condivide come stories instagram. Poi è la stessa Salerno a rilanciare il post di Matteo Salvini sul nuovo Decreto del Presidente del Consiglio. Il post è composto da una card molto chiara. C’è una foto di Giuseppe Conte corredata dal testo: “PALESTRE e PISCINE, sport all’aria aperta, teatri, musica e spettacolo. Per il Governo son questi, I NEMICI DEL POPOLO, e il problema del Paese. NON AUTOBUS, TRENI E METROPOLITANE STRAPIENI. ROBE DA MATTI”. Firmato Matteo Salvini.