Vittoria Belvedere: l’attrice ha il Morbo di Basedow, cosa significa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32
0
338

La malattia di Vittoria Belvedere: l’attrice ha il Morbo di Basedow, cosa significa e che cosa comporta nella sua quotidianità, la testimonianza.

(screenshot video)

Sposata con il produttore cinematografico Vasco Valerio, la bella attrice e modella calabrese Vittoria Belvedere non ha sempre attraversato periodi felici della sua vita. Complice il Morbo di Basedow dal quale è stata affetta e che le ha causato gravi problemi di salute. Si tratta di una patologia autoimmune a carico della tiroide, riconosciuta come la prima causa di ipertiroidismo a livello globale. Per l’attrice le tre gravidanze non sono state semplici: infatti è mamma di Lorenzo, Emma e Niccolò, nati rispettivamente nel 2000, 2004 e 2010.

Leggi anche: Fiordaliso, nuovo dramma dopo il Coronavirus: la cantante è straziata

Cos’è il Morbo di Basedow: parla Vittoria Belvedere

“Dopo Lorenzo, i medici mi avevano ‘proibito’ di avere altri figli ma non li ho ascoltati e abbiamo concepito Emma” – ha raccontato l’attrice in un’intervista televisiva a Caterina Balivo, qualche tempo fa – “Io e mio marito Vasco volevamo una famiglia numerosa. Dopo però, mentre ero sul set, la tiroide mi è esplosa. Mi dovevano coprire con dei foulard. Il collo non c’era praticamente più, ero sfigurata e stavo male a livello ormonale, avevo scompensi, ero molto nervosa, piangevo. Mi hanno operata d’urgenza, oggi vivo sostituendo la tiroide”.

Si tratta di una patologia che colpisce l’1,5% ed il 3% della popolazione mondiale, soprattutto nella fascia d’età compresa fra i 40 ed i 60 anni. I primi sintomi con i quali si manifesta la malattia sono stress, depressione, irritabilità e insonnia. Caratteristica di questa malattia è la facies basedowiana. In sostanza, l’espressione del volto si dimostra ansiosa o impaurita per via dell’edema palpebrale e del caratteristico esoftalmo. Il Morbo di Basedow si tiene sotto controllo: occorre infatti ottenere la riduzione dell’attività ormonale tiroidea.