Coronavirus, Aversa: chiude commissariato di polizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:53
0
236

Coronavirus, ad Aversa, in provincia di Caserta, chiude il commissariato a causa di un focolaio: contagiati un poliziotto su quattro

Aversa
Getty Immages

Causa Coronavirus è stato chiuso il commissariato di polizia di Aversa, nel Casertano. Un vero e proprio focolaio quello scoppiato tra i circa sessanta agenti che tra quelle mura lavorano con un poliziotto uno su quattro che è risultato positivo al test. Per chi invece il tampone ha dato esito negativo, invece, è stata comunque disposta la quarantena.

Una situazione anomala ed emergenziale che lascia vuoto un commissariato di una città di circa 50mila abitanti. La Questura di Caserta ha quindi deciso che la sospensione di ogni attività per consentire le operazioni di sanificazione della struttura. Il controllo del territorio verrà ora affidato alla polizia di Casapesenna e alla sede centrale di Caserta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pavia, travolti da un’auto mentre aspettano il bus: 2 morti e 2 feriti

Coronavirus, sindaco Casal di Principe: “Fate presto”

coronavirus
Renato Natale, sindaco Casal di Principe (foto Facebook)

Continua dunque a salire senza sosta la curva del contagio in Campania, risultata ieri la terza regione per incremento di casi nuovi dietro la Lombardia e al Piemonte. Ieri i positivi registrati sono stati 2427 con altro 15mila tamponi realizzati.

Oltre ad Arzano, in provincia di Napoli, proprio nel Casertano ci sono due città dichiarate zone rosse, entrambe vicino alla provincia napoletana, Marcianise e Orta di Atella. Da un’altra città casertana, Casal di Principe, è invece arrivato il grido dall’allarme del sindaco Renato Natale.

Il primo cittadino ha scritto una lettera al direttore dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo. “Non c’è più tempo, bisogna fare presto” ha scritto il sindaco, rientrato in città dopo cinquanta giorni. Era stato anche lui contagiato dal Covid quando ad agosto era stato a Milano. Lì è stato anche ricoverato al San Raffaele. In città, 21mila abitanti, ci sono attualmente ci sono 201 persone positive, ossia 1 ogni 104.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gratta e perdi, truffa da 27 milioni di dipendenti infedeli della Lottomatica