Morto Marius Zaliukas: la malattia non lascia scampo al calciatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:04
0
245

Nuovo grave lutto nel mondo del calcio, morto Marius Zaliukas: la malattia non lascia scampo al calciatore, bandiera degli Hearts.

(Jeff J Mitchell/Getty Images)

L’ex difensore del Leeds United e degli Hearts Marius Zaliukas è morto all’età di 36 anni. Il difensore lituano ha iniziato la sua carriera in patria prima di approdare sulle coste del Regno Unito, giocando per anni con gli Hearts Quindi era passato al Leeds United e ai Rangers. Il manager degli Hearts Robbie Neilson ha detto che Zaliukas era affetto da una malattia dei motoneuroni. Per la giovane Federcalcio della Lituania, il suo contributo ha aumentato la passione per questo sport nel Paese.

Leggi anche: Morto Nobby Stiles, leggenda del calcio inglese: scoprì Beckham e Giggs

Chi era Marius Zaliukas: dramma nel calcio scozzese e lituano

A Tynecastle è una leggenda, fortemente associata alla loro migliore vittoria nel derby di Edimburgo della squadra dell’Hearts, che con Zaliukas capitano hanno battuto 5-1 l’Hibernian nella finale della Coppa di Scozia 2012. Ha giocato più di 150 volte coi colori marroni della squadra scozzzese prima dei suoi passaggi al Leeds United e ai Rangers, guadagnando 29 presenze con la Lituania. “Marius Zaliukas ha rappresentato la nazionale lituana dal 2006 al 2016 ed è riuscito a segnare un gol”, si legge nel comunicato della Federcalcio lituana.

La Federcalcio aggiunge: “Marius ha ispirato innumerevoli giovani calciatori e il suo contributo al calcio lituano non sarà mai dimenticato. A nome della comunità calcistica lituana, esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Marius”. La notizia della morte del difensore è stata annunciata durante la semifinale della Hearts Scottish Cup contro gli Hibs, vinta 2-1 ai supplementari. Alla famiglia di Zaliukas sono arrivati i messaggi di cordoglio sia degli Hearts, che fanno sapere che organizzeranno a breve un omaggio, sia del Leeds United. In patria, il difensore ha vinto 5 campionati, 5 coppe nazionali e due Supercoppa.