Cavalli di battaglia: l’omaggio di Rai1 a Gigi Proietti

0
613

Rai 1 ha modificato il suo palinsesto per rendere omaggio al grande Gigi Proietti: in onda stasera “Cavalli di battaglia”. A seguire invece la puntata speciale di Techetechetè “Gigi Proietti solo per voi”.

(screenshot video)

Rai 1 rende un doveroso omaggio al grande Gigi proietti nel giorno del suo 80esimo compleanno e, purtroppo, della sua scomparsa. Al posto della prima puntata della nuova serie con Beppe Fiorello, “Gli orologi del diavolo”, in prima serata andrà in onda lo spettacolo “Cavalli di battaglia”.

Leggi anche -> Addio Gigi Proietti: il grande attore italiano è morto

L’omaggio a Gigi Proietti con “Cavalli di battaglia”

La notizia della morte di Gigi Proietti, il re della commedia italiana, ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo del teatro, dello spettacolo e dell’intero mondo della cultura italiana. Rai 1, per onorarlo nel giorno del suo 80esimo compleanno e della sua morte, ha deciso di modificare il suo palinsesto e di mandare in onda lo spettacolo Cavalli di battaglia.

Il programma è andato in onda all’inizio del 2017 e ha registrato un vero e proprio successo, incollando agli schermi ben 5 milioni di italiani. Scritto con Federico Andreotti, Matteo Catalano, Stefano Disegni, Stefano Sarcinelli e Loredana Scaramella, si tratta della trasposizione televisiva dell’omonimo successo teatrale. Inizialmente le puntate dovevano essere solo 3, ma visto il record di ascolti ne fu aggiunta una ulteriore.

Lo spettacolo vede il grande attore cimentarsi in alcune delle sue più celebri esibizioni tratte dal suo vastissimo repertorio che va dalla poesia alla parodia, dalla drammaturgia alla musica e molto altro ancora. Ad affiancare Proietti sul palco, molti ospiti del panorama artistico italiano, come Renzo Arbore, Paolo Bonolis, Corrado Guzzanti, Renato Zero e molti altri.

L’omaggio a Gigi Proietti proseguirà alle 23.55 con la puntata speciale di Techetechetè “Gigi Proietti solo per voi” e ancora, nella notte alle 2.30, lo speciale “Testimoni e protagonisti: Gigi Proietti”.