L’attore Gigi Proietti gravissimo: “In coma in un ospedale”

0
866

Proprio alla vigilia dell’ottantesimo compleanno, l’attore Gigi Proietti lotterebbe tra la vita e la morte: sarebbe ricoverato in terapia intensiva in una clinica a Roma.

(screenshot video)

Secondo quanto riportato da alcune fonti di informazione, il grande attore romano Gigi Proietti, che proprio domani compie 80 anni, sarebbe in fin di vita. Non si tratterebbe – stando a quanto si è finora appreso – di un caso di contagio da Covid-19, ma il mattatore della commedia romana avrebbe avuto dei problemi cardiaci. Le sue condizioni sarebbero gravissime. In passato, l’attore ha fatto i conti con problemi cardiaci.

Leggi anche: Christian Del Vecchio, chi è davvero il “santone” di Ascoli

Il dramma dell’attore Gigi Proietti: cosa sta accadendo

Nel 2010, infatti, l’attore sarebbe stato ricoverato presso l’ospedale San Pietro di Roma a seguito di un grave malore legato a problemi cardiaci, in ogni caso se la cavò comunque. Domani l’attore dovrebbe compiere 80 anni ed è stato uno dei re della comicità all’italiana, sdoganando in particolare quella tipicamente romana. Appena qualche giorno fa, era entrato in conflitto con il suo sodale artistico, Enrico Montesano, riguardo a idee divergenti sulla gestione dell’emergenza Coronavirus.

Spesso lontano dai riflettori soprattutto per quanto riguarda la sua vita privata, Gigi Proietti è apparso lo scorso anno sul grande schermo nella pellicola “Pinocchio” di Matteo Garrone, nel ruolo di Mangiafoco. In televisione ha partecipato a Meraviglie – La penisola dei tesori e a uno speciale su Matera, capitale europea della cultura. Proprio domani, 2 novembre, il grande e amato attore italiano compie 80 anni. Choc per la notizia che si è diffusa riguardante le sue terribili condizioni di salute. A riportare l’accaduto è stato il quotidiano “Il Tempo”. Non si hanno particolari su quanto starebbe accadendo al grande attore romano.