Addio ad Alex Trebek: il conduttore di Jeopardy! aveva il cancro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30
0
109

Alex Trebek è morto a 80 anni: il celebre conduttore di uno dei più amati telequiz americani lottava da tempo contro il cancro

Alek Trebek
Photo by Frederick M. Brown/Getty Images

Lutto nel mondo dello spettacolo americano. Alex Trebek, tra i presentatori televisivi di maggior successo negli Stati Uniti, è morto all’età di 80 anni a causa di un cancro al pancreas al quarto stadio. Il conduttore aveva contratto la malattia a marzo 2019.

Nato in Canada nel 1940, Trebek iniziò la sua carriera come giornalista per poi diventare uno dei volti televisivi più noti in America. Il suo quiz show, Jeopardy!, era tra i più seguiti dal pubblico Usa con milioni di telespettatori per puntata. Conduttore del programma dal 1984, lo showman ha ricevuto numerosi premi per il suo lavoro. Nel 2014 il presentatore raggiunse il record di conduzione con 6.828 puntate, diventando il conduttore televisivo più longevo nella storia del programma.

Potrebbe interessarti anche -> Stefano D’Orazio, Red Canzian ricorda l’amico: “Non si può morire così”

Jeopardy! dice addio ad Alex Trebek

Il celebre presentatore dei record ha condotto il suo quiz televisivo fino allo scorso marzo, quando le puntate furono interrotte dall’avvento del coronavirus. L’account twitter di Jeopardy! ha salutato lo showman con un messaggio: “Alex Trebek è morto in pace questa mattina nella sua abitazione, circondato dalla famiglia e dagli amici. Grazie, Alex”.

Anche la produzione del telequiz, Sony Pictures, ha voluto omaggiare Trebek con un messaggio d’addio: “Per 37 fantastici anni fu quella voce confortante, quel momento di distrazione e di intrattenimento alla fine di lunghe e difficili giornate per milioni di persone sparse in tutto il mondo”.