L’Agenzia per Servizi Sanitari Regionali: “Il 49% dei posti occupati da malati covid”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:07
0
106

Covid, l’Agenzia per Servizi Sanitari Regionali nel dati aggiornati a ieri riporta i numeri degli ospedali italiani. Raggiunto il 49% dei posti disponibili

Donna morta coronavirus Forlì

Continua a cresce il numero dei posti letto occupati dai pazienti Covid-19 nell’area medica degli ospedali italiani. Ormai un posto su due è occupato da un contagiato dal nuovo coronavirus.

Situazione più delicata in undici regioni dove è stata superata la soglia del 40%, oltre la quale si deve far ricorso ai posti destinati a chi è affetto da altre patologie. In tutto il territorio nazionale i malati Covid occupano il 49% dei posti letto disponibili. Oggi altre 100 persone in terapia intensiva per un totale di 2849.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente in Superbike, è morto Matheus Barbosa – VIDEO

La soglia critica delle terapie intensive, invece, è del 30% e anche in questo caso in undici regioni viene superata toccando il 34%.

Nel dettaglio, le undici regioni che superano la soglia del 40% nei reparti di malattie infettive e pneumologia sono (in ordine crescente, la Campania con il 41%, l’Emilia-Romagna (50%), Lazio (47%), Liguria (71%), Lombardia (74%), Marche (53%), Trento (49%), Umbria (53%). Situazioni più critiche nella provincia autonoma di Bolzano (99%), Piemonte (95%) e Valle d’Aosta (91%).

La soglia del 30% delle terapie intensive è superata in Sardegna con il 32%, Emilia-Romagna (35%), Liguria  Provincia di Trento (39%), Marche (41%), Toscana (44%), Valle d’Aosta (47%), Lombardia (52%), Piemonte (53%), Umbria (60%) e Provincia di Bolzano (61%).

Secondo l’ultimo bollettino da poco diffuso dal Ministero della Sanità, i nuovi contagi in ventiquattr’ore sono 25mila ma con 43mila tamponi in meno mentre ieri erano 32mila i nuovi contagiati. Il numero delle vittime oggi è di 356, maggiore rispetto a ieri (331).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monza, direttore generale dell’ospedale: “340 operatori positivi, aiutateci”