La Regina Elisabetta per la prima volta con la mascherina in pubblico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:46
0
99

Anche la regina Elisabetta II ha indossato per la prima volta dall’inizio della pandemia da covid-19 la mascherina, obbligatoria in Gran Bretagna in alcuni luoghi al chiuso.

Uscita ufficiale della Regina per la cerimonia commemorativa del Remembrance Day

Elisabetta II ha indossato la mascherina alla cerimonia commemorativa che si è svolta a Londra presso l’Abbazia di Westminster prima del Remembrance Day dell’11 novembre, il giorno in cui il Regno Unito rende omaggio a coloro che hanno perso la vita in guerra.

In questa occasione La Regina ha celebrato il centenario della sepoltura del Milite Ignoto all’Abbazia di Westminster, ed ha deposto sulla tomba un bouquet composto da orchidee e mirto, ispirato a quello del suo matrimonio. Questa tradizione è stata stabilita dalla madre che aveva deposto il proprio mazzetto nuziale sulla tomba del Milite Ignoto il giorno delle nozze nel 1923, in omaggio al fratello ucciso in guerra. A causa dell’epidemia di Covid-19, dove sono oltre 48.500 le vittime nel Regno Unito, quest’anno le commemorazioni per onorare i britannici morti in combattimento, di solito organizzate con grande clamore, saranno ridotte, sia per il ” Remembrance Sunday”, e sia per l’11 novembre, che celebra l’armistizio firmato nel 1918 tra la Germania e gli Alleati.

La scelta della mascherina

La mascherina scelta dalla Regina è di stoffa nera con i bordi bianchi e dovrebbe essere stata confezionata da Angela Kelly, consigliera personale e stylist di Elisabetta II, che disegna molti degli abiti della regina. Nei giorni scorsi è emerso che, oltre al principe Carlo, anche il principe William, è risultato positivo al Covid-19.

Potrebbe interessarti anche –> Inghilterra in lockdown fino al 2 dicembre