Covid, difficoltà respiratorie per Gerry Scotti: è stato in terapia intensiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:27
0
942

Secondo le indiscrezioni Gerry Scotti sarebbe stato ricoverato in terapia intensiva per una decina di giorni. Le sue condizioni di salute sarebbero però in fase di miglioramento.

gerry scotti
Gerry Scotti (Instagram)

Il coronavirus ha colpito anche uno dei volti più rappresentativi della televisione italiana. Gerry Scotti ha contratto il virus nelle ultime settimane ed è stato ricoverato in terapia intensiva in un ospedale di Milano. A rivelarlo è stato il sito di informazione TPI.

Secondo quanto si è appreso, il ricovero sarebbe durato circa dieci giorni in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Il noto conduttore Mediaset avrebbe infatti presentato delle serie difficoltà respiratorie.

Ti potrebbe interessare anche -> Contagi a scuola secondo UNSIC: “Almeno 105mila casi dal ritorno in classe, l’80% sono studenti”

Gerry Scotti: le sue condizioni dopo il contagio

Gerry Scotti non si troverebbe più in terapia intensiva. Nelle ultime ore le condizioni di salute del volto di Chi vuole essere milionario sembrano infatti essere migliorate e adesso sarebbe ricoverato in un altro reparto.

A fine ottobre era stato lo stesso presentatore Mediaset con un post su Instagram a rivelare di avere il Covid. “Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il Covid-19 – ha scritto Scotti – Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti per l’affetto e l’interessamento”.

Da quel giorno i sintomi sono diventati più acuti e all’isolamento nella sua abitazione è seguito il ricovero in un ospedale milanese. Ma il quadro clinico sembra essere migliorato e i numerosi fan del conduttore possono tirare un sospiro di sollievo.

Ti potrebbe interessare anche -> Beppe Fiorello, eroe per caso: “Successo tre anni fa…”