Edwige Fenech oggi irriconoscibile: che fine ha fatto

0
6423

Simbolo sexy del cinema anni Settanta, Edwige Fenech è oggi quasi irriconoscibile: che fine ha fatto la nota attrice, cosa fa oggi.

(Elisabetta Villa/Getty Images)

Classe 1948, figlia di padre maltese e madre italiana, Edwige Fenech è stata simbolo della sensualità al cinema degli anni Settanta, regina indiscussa della commedia sexy, che rese un genere sin dalla prima pellicola, “Quel gran pezzo della Ubalda tutta nuda e tutta calda”. Nata nell’Algeria francese, all’Italia, dove si trasferì giovanissima, deve il suo grande successo. Ma il suo mito è stato sdoganato anche all’estero e l’attrice è apparsa anche diverse volte sulla copertina di Playboy.

Leggi anche: Martufello, che fine ha fatto l’attore: il Bagaglino e il dramma dell’incidente

Curiosità sulla vita privata e artistica di Edwige Fenech

Sono decine e decine i film da lei interpretati tra gli anni Settanta e la metà degli anni Ottanta, quando debutta anche a teatro nello spettacolo D’Amore si Muore per la regia di Giuseppe Patroni Griffi. Successivamente, la vediamo in televisione conduttrice di molti programmi e nel 1991 addirittura del Festival di Sanremo, in coppia con Andrea Occhipinti. La sua ultima apparizione cinematografica risale al 2007, in Hostel: Part II, film di Eli Roth, prodotto da Quentin Tarantino.

A proposito del maestro del genere pulp, questi ha scelto di chiamare un personaggio di Bastardi senza gloria col nome di Ed Fenech, un chiaro omaggio all’attrice. Nel frattempo, accantonata un po’ la carriera di attrice, Edwige Fenech, che ha un figlio di nome Edwin, nato nel 1971 e del cui padre non è mai stato rivelato il nome, intraprende con successo quella di produttrice televisiva e cinematografica attraverso la sua società Immagine e cinema. L’attrice è stata la compagna per circa 11 anni del regista e produttore Luciano Martino, e successivamente per quasi un ventennio di Luca Cordero di Montezemolo.