Lutto nel mondo della moda: morta a Milano Isa Stoppi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:15
0
395

Un grave lutto ha colpito nel mondo della moda, morta a Milano Isa Stoppi: fu modella molto amata da stilisti e fotografi negli anni Settanta.

Isa Stoppi in uno scatto di molti anni fa

L’ex modella Isa Stoppi è morta ieri a Milano dopo una lunga malattia: donna di radiosa bellezza, seducente, elegante e con un’aura di mistero, conquistò il mondo della moda a cavallo tra anni Settanta e Ottanta. Stilisti e grandi fotografi restarono affascinati dalla sua bellezza. Raccontò Richard Avedon dopo averla incontrata a New York: “Ho appena incontrato la donna più bella del mondo, i suoi occhi sono inebrianti”.

Leggi anche: Moda, la morte dello stilista Kenzo Takada: aveva contratto il coronavirus

La storia di Isa Stoppi, amatissima modella degli anni Settanta

Qualche anno fa, con Gian Paolo Barbieri, fotografo con cui ebbe una lunga collaborazione, diede alle stampe un libro fotografico che ebbe particolare successo. Si tratta di quella che può essere considerata la sua biografia grafica di moda e riassume i suoi momenti migliori come modella. Isa Stoppi era la musa di Giorgio Armani, Gianni Versace, Valentino, Pucci e altri grandi del tempo. A lungo ha vissuto a Ibiza, dove si era trasferita da New York insieme ai suoi due figli.

Nelle Baleari, ha acquistato un appartamento e successivamente una casa di campagna, nel 1998, poi dopo la morte recente dall’adorata sorella Yolanda è tornata a Milano. Su Ibiza ha raccontato in un’intervista recente: “Era una libertà impagabile, tutti mescolati: ricchi, poveri, pazzi, milionari, principi arabi, uomini belli, aristocratici e artisti. Eravamo tutti uguali davanti all’internazionalità del luogo”. Molti sono in queste ore gli omaggi alla modella scomparsa, una donna che ha saputo anticipare i tempi.