Ambrogino d’Oro 2020: cerimonia a porte chiuse e in streaming. Chi sono i vincitori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30
0
104

A causa delle restrizioni Covid, l’edizione 2020 dell’Ambrogino d’Oro si terrà a porte chiuse ma in streaming. Svelati i nomi dei vincitori.

(Facebook Comune di Milano)

Un’edizione tutta particolare quella dell’Ambrogino d’Oro, lo storico riconoscimento che annualmente, in occasione di Sant’Ambrogio, la città di Milano conferisce a tutti i milanesi milanesi – di nascita o di adozione – che dedicano la vita al bene comune e che hanno saputo dare un contributo speciale alla città. L’edizione 2020 a causa delle restrizioni dovute alla pandemia in corso, sarà a porte chiuse ma al pubblico sarà garantita una diretta streaming.

Leggi anche -> La colazione a letto di Diletta Leotta fa esplodere Instagram: si vede tutto

Ambrogino d’Oro 2020: cerimonia in streaming

Come ogni anno la premiazione avverrà il 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, patrono della città di Milano. L’edizione 2020, però, sarà trasformata in parte anche in un evento digitale e il pubblico potrà seguire tutta la cerimonia in streaming. Visto che i teatri sono chiusi a causa delle restrizioni Covid, la cerimonia con i vincitori, il sindaco di Milano e vari capigruppo non si terrà come da consuetudine presso il “Teatro del verme” ma, con ogni probabilità, si sposterà a porte chiuse tra le mura di Palazzo Milano.

Ieri, 16 novembre, il Presidente del Consiglio Comunale, Lamberto Bertolè, insieme all’Ufficio di Presidenza e i capigruppo, ha svelato i nomi dei vincitori, o meglio dei “benemeriti” come vengono chiamati, che hanno saputo dare un contributo speciale alla città di Milano.

La Commissione ha selezionato 4 medaglie d’oro alla memoria, 15 medaglie d’oro e 20 attestati alla civica benemerenza.

Ambrogino d’Oro 2020: chi sono i benemeriti

Nell’anno della pandemia globale, le medaglie d’oro sono state assegnate agli operatori che quotidianamente combattono contro il Covid-19 e a tutti coloro che hanno lavorato per contenere l’emergenza sanitaria.

Tra i nomi dei vincitori spiccano anche quelli di Fedez e Chiara Ferragni che, dopo molte candidature negli anni passati, quest’anno vincono per aver avviato in aprile la grande raccolta fondi per l’Ospedale San Raffaele che aveva permesso l’apertura di un ulteriore reparto di terapia intensiva.

La Grande Medaglia d’Oro, invece, è stata assegnata agli operatori sanitari morti a causa del Covid.

Per scorre tutti gli altri nomi che si sono aggiudicati il prestigioso riconoscimento, non resta che aspettare la cerimonia del 7 dicembre.

Leggi anche -> Napoli: morta da 24 ore all’Ospedale del Mare, ma nessuno avvisa la famiglia