Juventus-Cagliari, dove vederla. I sardi contro Ronaldo e Morata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00
0
85

I bianconeri ospitano il Cagliari. Inizia il tour de force degli uomini di Pirlo 

Juventus-Cagliari Dove Vederla

Juventus-Cagliari Dove Vederla

Juventus-Cagliari Dove Vederla – Dopo la pausa dovuta alle nazionali e alla Nations League si torna in campo per la Serie A. In due giorni tutte le gare da disputare con il Cagliari che farà visita alla Juventus all’Allianz Stadium di Torino. I bianconeri anche in campionato vogliono interrompere la scia dei pareggi, mentre i sardi di Eusebio Di Francesco vogliono lottare per conquistare almeno un pareggio fuori casa. L’arbitro sarà Maresca, mentre la diretta tv è in programma dalle ore 20:45 su Dazn e Dazn 1, visibile anche sul canale 209 di Sky.

Focolaio Uruguay

La notizia di giornata, che crea uno svantaggio in più ai rossoblù, è il focolaio di Covid-19 che ha condizionato la nazionale uruguayana durante il doppio impegno contro Colombia e Brasile. Il leader della difesa Diego Godin è risultato positivo all’ultimo test, mentre il connazionale Nandez, che ha trascorso molto tempo con l’ex di Inter e Atletico Madrid, è fermo per precauzione in attesa di conoscere l’esito del tampone. Lo stesso problema non si pone per Rodrigo Bentancur, che dal rientro a Torino ha già conosciuto due risultati, negativi, del test per conoscere un’eventuale positività. Al rientro dall’impegno con le rispettive nazionali il Cagliari non è comunque l’unico club italiano a essere stato penalizzato.  

Qui Juventus

Pirlo vuole tornare a vincere anche in campionato e per farlo si affiderà in avanti ai suoi due uomini più in forma. Ronaldo e Morata hanno fatto bene con le nazionali, ma sono in un ottimo stato di forma per poter far male alla decimata difesa del Cagliari. Probabilmente sarà McKennie a coprire il ruolo di trequartista, mentre un importante rientro è quello di De Ligt in difesa. Senza Chiellini e Bonucci infortunati, sarà l’olandese a formare il reparto arretrato insieme a Danilo (sempre titolare quest’anno) e Demiral. Arthur e Chiesa torneranno a giocare dal primo minuto, mentre lo svedese Kulusevski siederà in panchina.

Qui Cagliari

Di Francesco dovrà invece cavarsela nonostante le tante assenze. Simeone in avanti, che ha cominciato molto bene la stagione quest’anno, sarà assistito dai giovani Sottil e Zappa, mentre a Joao Pedro sarà affidato il ruolo di seconda punta che tanto bene ha saputo ricoprire finora. Senza Nandez il centrocampo spetta invece a Rog e Marin. In una difesa reinventata, i pali di Cragno saranno difesi dalla coppia di centrali Klavan e Walukiewicz, mentre nel ruolo di terzini giocheranno Pisacane e Tripaldelli. Raccogliere punti sarà un’impresa, ma Di Francesco non rinuncerà al suo gioco offensivo.

Potrebbe interessarti anche -> Bosnia-Italia 0-2: Tabellino e Highlights

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter