Napoli-Milan, dove vederla. Sfida di vertice al San Paolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:51
0
49

Il diavolo si affiderà al totem Ibra. Senza Osimhen Gattuso sceglie Mertens falso nueve

Napoli-Milan Dove Vederla

Napoli-Milan Dove Vederla

Napoli-Milan Dove Vederla – Sarà Valeri di Roma ad arbitrare il match più atteso di questa giornata di Serie A. Nel posticipo di questa sera (diretta tv dalle 20:45 su SkySport 201, 202 e 251) il Milan capolista farà visita al Napoli, una delle squadre più difficili da affrontare in questo momento. Primi in classifica, i rossoneri sono chiamati a guardarsi le spalle, perché la Juventus dopo aver vinto contro il Cagliari, grazie a una doppietta di Cristiano Ronaldo, si è portata a un solo punto. Gli azzurri di Gattuso hanno già mostrato di essere un cliente difficile per chiunque e proveranno a mettere in difficoltà gli uomini di Bonera, questa sera in panchina perché sia Pioli, sia il suo vice Murelli, sono positivi al Covid-19. Sfida quindi con l’ex compagno di squadra Ringhio, ma allo stesso tempo il totem e allenatore in campo da battere sarà Zlatan Ibrahimovic.

Effetto sorpresa

Alla vigilia dell’inizio del campionato tutti erano pronti a scommettere su Juventus e Inter. I bianconeri stanno riprendendo quota, i nerazzurri hanno già un gap da colmare. Fino a questo momento ben più solide si sono mostrate la squadra di Pioli e quella di Gattuso, con un inizio di stagione vivace e una quadratura tattica più efficace. Entrambi i tecnici punteranno anche questa sera sul 4-2-3-1, ma se il Milan proverà a tenere tutti i titolarissimi, l’allenatore del Napoli contro la squadra per la quale ha giocato una vita è stato costretto a qualche ritocco in formazione.

Qui Napoli

Al San Paolo stavolta non ci sarà il giovane Victor Osimhen a guidare l’attacco, a causa dl brutto infortunio alla spalla rimediato con la nazionale nigeriana. Massim fiducia al folletto Mertens da falso nueve, supportato da Politano e da un Insigne che, per quanto si è visto anche in Nazionale, è in forma straripante. Bakayoko a centrocampo sfiderà il suo ex compagno di reparto al Milan Franck Kessie. Difesa affidata ai soliti Koulibaly e Manolas, ma per via dell’ultimo infortunio rimediato da Ospina sarà Meret a piazzarsi tra i pali.

Qui Milan

Rossoneri ancora una volta tutti schierati dietro il loro uomo simbolo Ibrahimovic. Contro il Napoli l’attaccante svedese ha sempre fatto molto bene, ma per vincere questa sera sarà importante il contributo di Calhanoglu, ultimamente un po’ spento, e dei Rebic e Saelemaekers ad accompagnare ai lati, dal momento che Leao sarà indisponibile. Accanto a Kjaer torna Romagnoli, mentre Donnarumma tenterà di fermare il suo compagno in Nazionale Insigne. Di fatto il vero esordiente sarà Bonera in panchina, ma ai tempi della tecnologia, anche se a distanza, il primo allenatore Pioli sarà pronto a supportarlo nelle scelte più critiche. La posta in gioco è alta e vincere contro un avversario così blasonato sarà importante non solo per la classifica, ma anche per dare un ulteriore segnale a tutte le rivali. Vale per entrambi, i padroni di casa partenopei, ma sopratutto per il diavolo che dovrà riconfermarsi in vetta ancora una volta.

Potrebbe interessarti anche -> Bosnia-Italia 0-2: Tabellino e Highlights

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter