Lille-Milan, dove vederla. Il diavolo deve rifarsi senza Ibra

0
338

Pioli punta su Rebic per riprendere la corsa in Europa

Lille-Milan, dove vederla

Lille-Milan, dove vederla


Lille-Milan, dove vederla
Dopo il pesante 0-3 subito a San Siro, il Milan deve e vuole riprendere la sua corsa in Europa proprio contro il Lille che tanto aveva messo in difficoltà la squadra di Stefano Pioli. Questa sera non ci sarà Ibrahimovic, il gigante svedese infortunatosi contro il Napoli in campionato, ma saranno Donnarumma, Calhanoglu e Rebic a dover fare la differenza, sia dal punto di vista tecnico, sia da quello motivazionale. I rossoneri si sono fermati a sei punti, dopo le vittorie contro Celtic e Sparta Praga. Ora si tratta di allungare nuovamente in classifica sperando poi di conquistare il primato nel gruppo H di Europa League. La partita, per quanto si è visto nell’ultimo confronto diretto, promette spettacolo (diretta tv dalle 18:55 su Sky Sport 1), mentre a dirigere l’incontro sarà l’arbitro inglese Pawson.

Senza totem

Orfani del leader saranno i ragazzini a dover portare a casa il risultato, in una squadra dalla media d’età molto bassa, ma vogliosa di fare bene. Senza Ibrahimmovic e senza Pioli, ancora assente a causa del Covid-19, sarà ancora una volta Bonera in panchina a guidare il suo 4-2-3-1. In avanti Rebic appunto, supportato da Castillejo, Calhanoglu e Hauge. Atteso Tonali dal primo minuto, in coppia a centrocampo con Bennacer, mentre la difesa a quattro sarà formata da Gabbia e Kjaer, con Dalot e Theo Hernandez sulle fasce. In realtà da quando il campionato della scorsa stagione è ripreso, il Milan ha saputo vincere anche senza il suo totem offensivo. Non che non abbia faticato, ma ha saputo fare lo stesso un buon risultato. Dopo il tonfo dell’andata, con Ibra regolarmente in campo, il diavolo dovrà però mostrare di aver imparato la lezione e arginare almeno quel Yazici che al Meazza ha realizzato una tripletta, portandosi a casa il pallone. Pioli così non si fida, ma sa di poter contare sulla voglia di rivincita dei suoi.

Potrebbe interessarti anche -> Inter-Real Madrid 0-2, blitz dei blancos a San Siro

Segui l’Europa League su Twitter