Napoli-Rijeka, dove vederla. Al San Paolo nel ricordo di Diego

0
314

Gattuso non cerca alibi e vuole tre punti per i suoi

Napoli-Rijeka, dove vederla

Napoli-Rijeka, dove vederla


Napoli-Rijeka, dove vederla
Forse banale dire che per il Napoli questa sera al San Paolo non sarà una partita come le altre, con il rimpanto, ora più che mai, di dover giocare questa partita senza pubblico. L’appuntamento con il quarto turno di Europa League contro i croati del Rijeka non è in sé e per sé una partita chissà quanto speciale, non fosse per la prematura scomparsa di Diego Armando Maradona il giorno precedente. La leggenda assoluta del calcio ha portato gli azzurri alla vittoria e si è sempre sentito un figlio di questa città. La commozione è tanta ma lo stesso Gattuso non cercherà alibi per un’altra prestazione negativa della sua squadra. Uno come Ringhio non può che essere contrariato per quanto ha visto contro il Milan in campionato, in un match senza la grinta che lui stesso vorrebbe dai suoi undici giocatori. Questa sera arbitrerà il turco Ozkahya (diretta tv dalle 21 su Sky Sport 204 e 253) una gara nella quale il tecnico del Napoli vuole il riscatto, almeno dal punto di vista dell’atteggiamento in campo.

Per Diego

La prestazione del Napoli sarà un modo per onorare lo stesso numero dieci argentino in fondo. Nonostante la prestazione opaca, ma comunque vincente dell’andata, gli azzurri condividono il primato nel girone con AZ e Real Sociedad, tutte a sei punti nel gruppo F, tanto che una vittoria in casa questa sera è di fatto l’obiettivo minimo contro un’avversaria più che abbordabile. Out ancora Osimhen per l’infortunio alla spalla, dal primo minuto toccherà a Petagna, con Politano, Zielinski ed Elmas a rifornirlo di palloni nell’ormai consueto 4-2-3-1. Sarà Maksimovic ad affiancarsi a Koulibaly in difesa, mentre il centrocampo sarà affidato alla coppia Bakayoko-Demme. Stesso modulo per gli avversari, ma più che loro il Napoli dovrà temere il suo stesso atteggiamento, cercando nell’addio a Maradona un’ulteriore ragione per far bene, stasera più che in qualsiasi altra occasione.

Potrebbe interessarti anche -> Inter-Real Madrid 0-2, blitz dei blancos a San Siro

Segui l’Europa League su Twitter