Sardegna, tragedia per il maltempo: vittime e dispersi a Bitti

0
717

Il maltempo si è abbattuto sulla Sardegna mietendo tre vittime e alcuni dispersi. I sindaci: “Restate a casa”.

maltempo sardegna
Bitti (screenshot video)

L’ondata di maltempo prevista in Sardegna nel fine settimana si è abbattuta con violenza a partire dalla notte, con vento e piogge abbondanti. Il bilancio è drammatico e sono numerose le strade dell’isola ad essersi trasformate in fiumi. Secondo gli ultimi aggiornamenti della Protezione Civile, che aveva diramato l’allerta rossa per rischio idrogeologico nel Sud-Est della Sardegna, al momento si registrano tre morti e diversi dispersi.

Le vittime sono di Bitti, nel Nuorese, il cui centro cittadino è stato messo in ginocchio dal temporale. Una donna anziana è rimasta intrappolata nel suo scantinato e un allevatore è morto mentre guidava un fuoristrada. Sulla terza persona che ha perso la vita non si hanno ancora informazioni dettagliate. I soccorritori sono alla ricerca di alcuni dispersi investiti dall’ondata di acqua e fango.

Forti disagi anche nelle altre altre aree dell’isola, in particolare nell’Oristanese, con i comuni di Terralba e San Nicolo d’Arcidano che sono stati i più colpiti dal maltempo. Anche il capoluogo sardo, con tutto l’hinterland, è stato interessato dal temporale, che ha portato grandine e un forte vento di scirocco. A causa della forte mareggiata la spiaggia di Cagliari, il Poetto, è stata sommersa dall’acqua che è arrivata fino alla strada.

Ti potrebbe interessare anche -> Il Meteo sull’Italia per il weekend 27-29 novembre: in arrivo piogge e freddo

Maltempo in Sardegna: vietato uscire

L’appello ai cittadini dei sindaci dei comuni maggiormente interessati dal violento temporale è unanime: “Restate a casa e mettetevi in salvo”. Lo stesso invito arriva dalla Protezione Civile, dall’Anas e dei Vigili del Fuoco al lavoro per arginare i danni del maltempo: “Non mettetevi in viaggio fino a quando lo stato di allerta sarà rientrato”. Numerose le chiamate da tutta la Sardegna per le richieste di soccorso a causa degli allagamenti o della caduta di calcinacci.

Ti potrebbe interessare anche -> Covid, la simulazione di un medico: ecco cosa vede un malato prima di morire – VIDEO