Atalanta-Midtjylland 1-1, Romero salva la Dea: Tabellino e Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:12
0
750

Una partita bloccata per i bergamaschi si risolve con un colpo di testa del difensore

Atalanta-Midtjjylland: Tabellino e Highlights

Atalanta-Midtjylland 1-1, Cronaca, Tabellino ed Highlights

 

Atalanta-Midtjylland: Tabellino e Highlights – Gian Piero Gasperini aveva tenuto altissima la concentrazione per questa partita, e si è visto anche a costo della sconfitta con l’Hellas Verona in campionato. I danesi del Mitdjylland sulla carta non sarebbero irresistibili, ma vincere è fondamentale per poter provare ad allungare sull’Ajax, avversaria diretta per il passaggio del turno e l’accesso agli ottavi dopo il Liverpool. La Dea però non comincia questa gara come da attese della vigilia, ma si fa sorprendere dal bel gioco espresso dalla  squadra ospite e dall’attenzione utilizzata da Priske nel preparare la partita. Maglie strette e difesa accorta. I bergamaschi non passano e non trovano la solita fluidità di gioco, mentre al 13′ il Midtjylland va in vantaggio grazie alla rete del difensore Scholz. Di fatto il gioco dei danesi è quasi a specchio con il solito stile atalantino, intensità e pressing con azione avvolgente a tutto campo. I nerazzurri però in questa circostanza fanno fatica a uscire dalla propria metà campo e sembrano particolarmente disattenti. Non mancano gli errori nonostante in campo ci siano quasi tutti i titolari, a parte Toloi e l’infortunato Gollini. Zapata e Muriel non trovano i soliti spiragli mentre Gomez viene addirittura sostituito all’intervallo. Alla luce dello svantaggio Gasperini decide così di schierare un attacco a tre punte, sperando di trovare presto il pareggio.

La ripresa

Al rientro dagli spogliatoi il copione della partita non cambia. Il Midtjylland sembra controllare facilmente il match, tanto che Kaba manca addirittura il raddoppio dopo aver colpito la traversa con un colpo di tacco in stile Zlatan Ibrahimovic. Dall’altra parte uno spento Muriel viene presto sostituito da Traore, mentre Ilicic sembra l’unico in grado di accendere la luce per la Dea, in una partita che presto si è rivelata molto complicata. Dopo essersi guadagnato una punizione dal limite, il tiro dello sloveno si infrange sulla barriera, esattamente come è stato più forte fermato il resto dell’attacco atalantino.

Il pareggio

Fra i tanti giocatori offensivi sarà invece Romero a trovare di testa il preziosissimo gol del pareggio, che vale tantissimo in ottica qualificazione. Un cambiamento nel punteggio che porta la Dea a crederci, nel tentativo di conquistare il bottino pieno. Il varco fra i danesi però non si trova, a dispetto dell’ormai tradizionale capacità realizzativa dei bergamaschi. La partita resta principalmente bloccata, ma la vittoria del Liverpool sull’Ajax rimanda tutto alla sesta e ultima giornata della fase a gironi. Sarà lo scontro diretto a decidere le sorti dell’Atalanta e degli olandesi.

Potrebbe interessarti anche -> Chi è Stephanie Frappart, prima donna ad arbitrare la Champions League

Segui la Champions League su Twitter

Atalanta-Midtjylland: Tabellino ed Highlights

Reti: Scholz 13′, Romero 79′

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello, Palomino (Toloi 68′), Romero, Djimsiti, Gosens (Ruggeri 86′), Freuler (De Roon 68′), Pessina, Hateboer, Gomez (Ilicic 46′), Muriel (Traore 68′), Zapata.
Allenatore: Gian Piero Gasperini

Midtjylland (5-4-1): Hansen, Paulinho, Hoegh, James, Scholz, Andersson, Mabil (Vibe 67′), Onyeka, Anderson, Dreyer (Isaksen 82′), Kaba (Madsen 82′).
Allenatore: Brian Priske

Arbitro: Anastasios Sidiropoulos
Ammoniti: Kaba, Djimsiti, Romero, Paulinho
Espulsi:

Highlights QUI