Mes, Beppe Grillo rompe con il PD e apre la crisi del Governo Conte

0
1353

Con un post scritto sul proprio blog Beppe Grillo apre di fatto la crisi nel governo Conte: il tema del conflitto è il MES

Grillo Crisi Governo MES

Quando ormai tutti gli analisti e commentatori politici lo davano fuori dalla scena politica Beppe Grillo, con un dietrofront di quelli clamorosi, torna al centro della scena è detta l’agenda per le prossime settimane.

Mes, il post di Grillo apre la Crisi di Governo

E’ successo che pochi minuti dopo le nove di oggi, 4 dicembre, Beppe Grillo con un post apparso sul proprio blog ha aperto di fatto la crisi del Governo Conte. Vediamo i dettagli

Cos’è il MES

Il tema è caldo, caldissimo il ricorso da parte dell’Italia al MES, il Meccanismo europeo di stabilità, meglio noto come Fondo salva-Stati. Il MES, ricordiamo, è una sorta di “prestito”, concesso dalla European Stability Mechanism, un organizzazione inserita nell’architettura di funzionamento dell’Unione Europea, che però, come tutti i prestiti, è sottoposto a garanzie e a stringenti e pesanti condizioni economiche da soddisfare.

Grillo rompe con il PD, rischio crisi di Governo sul MES

Lo scontro sul ricorso al Mes, all’interno del Governo, è all’arma bianca. Da un lato ci sono gli “europeisti” del Partito Democratico che lo vogliono con tutte le forze. Dall’altro lato il Movimento 5 Stelle, forza di maggioranza relativa in Parlamento, che combatte tra possibilisti e “sovranisti”. Si contano almeno 50 deputati pentastellati pronti a votare no al ricorso al prestito.

Il soccorso di Forza Italia sul MES

Nel mezzo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, decisamente scettico sul MES, ma costretto alla mediazione tre la due forze che reggono il suo esecutivo. In questo contesto va segnalato il “rischio” del soccorso azzurro da parte di Forza Italia di Silvio Berlusconi che sul MES è disposto a votare a favore. Se dovesse accadere cambierebbe, di fatto, la natura della maggioranza. Alcuni analisti parlano di una possibile uscita dalla maggioranza dei dissidenti grillini e dell’ingresso dei forzisti.

Il post sul blog di Beppe Grillo

A sparigliare le carte arriva il post di Beppe Grillo. Un post che sembra scritto agli albori del Movimento 5 Stelle. “La MES è finita” è il titolo dello scritto che rappresenta una vera e propria rottura con il Partito Democratico. Tre i temi che il fondatore del movimento pentastellato mette sul piatto.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Beppe Grillo lascia la politica, lo aspetta un programma su Sky: I dettagli

MES, Patrimoniale e IMU: le questioni in campo

Il primo no assoluto al ricorso al MES “uno strumento non solo inadatto ma anche del tutto inutile” a rispondere alla durissima crisi economica determinata dalla pandemia da coronavirus Covid-19

Il secondo, “far pagare l’Imu e l’Ici non versata sui beni immobili alla Chiesa”. Una della battaglie fondanti del Movimento ma che, per ragion di Stato (o di potere?), è stata completamente abbandonata sia nel Governo con la Lega che in quello con il PD.

Il terzo, “una patrimoniale ai super ricchi”. Anche qui la questione è chiara. In questi giorni si parla, con insistenza, della necessità di tassare i redditi altissimi al fine di portare nelle casse dello Stato le risorse economiche necessarie a fare fronte ai danni della crisi.

Il sasso nelle acque stagnanti della navigazione del Governo Conte è gettato. Quali saranno gli effetti è davvero difficile prevederlo ma tra questi il principale potrebbe essere la crisi.