La storia di Ilaria e Cristina: “Abbiamo sposato un Masai per amore”

0
529

Ilaria Beraldi e Cristina Pedrinzani hanno due cose in comune: l’accento toscano e l’amore per i loro guerrieri Masai.

Ilaria, 27 anni di Pistoia, e Cristina 33enne di Massa, sconosciute l’un l’altra fino a qualche tempo fa, hanno in comune l’amore per l’Africa e per i loro Masai. Entrambe, infatti, si sono innamorate di due giovani guerrieri africani e dopo poco tempo hanno cambiato completamente vita pur di inseguire il loro sogno d’amore. Ilaria sarà ospite questo pomeriggio da Marco Liorni nel programma “Italia sì” per raccontare la sua storia ma anche il libro che ha pubblicato con la sua amica Cristina, “Sotto il cielo di Zanzibar”.

Leggi anche -> Eredità di Maradona, escluse ex moglie e figlie: a quanto ammonta

Ilaria e Cristina: con i nostri Masai è amore

Ilaria e Cristina sono due giovani toscane che non si conoscevano quando sono partire dall’Italia per andare in Africa.

Ilaria è finita a Zanzibar per un contratto di lavoro come pasticcera presso un resort. Il contratto era stagionale, doveva rimanere a Zanzibar solo per 3 mesi ma alla fine ci è rimasta per un anno e mezzo. Perché? Perché ha incontrato l’amore della sua vita, Kashuma, un giovane Masai conosciuto una sera in un pub e di cui si è innamorata perdutamente.

Ilaria conosce la famiglia di Kashuma, il cui nome cristiano è Andrea e inizia a vivere in perfetto stile Masai. Qualche tempo dopo, però, Ilaria spinta dal desiderio di avventura, torna a viaggiare e si trasferisce a Londra. In quei mesi, però, continua a sentire ogni giorno Kashuma, fino a quando dopo 8 mesi riprende un aereo per tornare da lui in Tanzania.

La coppia vive per 2 mesi tra la Savana e Zanzibar. Nel 2015 si trasferiscono in Italia e a dicembre si sposano a Pistoia, l’anno successivo si sposano in Tanzania con rito Masai. Oggi Ilaria e Andrea hanno una bimba di 2 anni. Lei lavora come cuoca in un convitto e lui come aiuto cuoco in un ristorante a Pistoia e continuano ad amarsi moltissimo.

Cristina invece ha 33 anni e si era recata a Zanzibar nel 2014, per una vacanza con il fidanzato di allora. Cristina non lo sa ma alloggerà proprio nel resort dove lavora Ilaria. A Zanzibar incontra un giorno Moses ed è un colpo di fulmine.

Appena tornata in Italia, Cristina decide di cambiare vita: lascia il fidanzato con cui era stata in vacanza, il suo lavoro a tempo indeterminato, la sua casa e corre di nuovo in Tanzania. Qui con altre due ragazze italiane prende in gestione per un anno un resort sull’Oceano Indiano. Dopo qualche tempo rimane incinta di Moses, così torna in Italia con il suo compagno. La loro bimba oggi ha 4 anni.

Sotto il cielo di Zanzibar

Ilaria e Cristina si sono incontrate grazie ad Andrea e Moses: i due Masai si conoscevano già da tempo e hanno deciso di far incontrare le loro compagne su una spiaggia di Viareggio nel 2017. Tra le due ragazze è scattata subito una bella sintonia e tra i vari racconti delle loro avventure, è nata l’idea di scrivere un romanzo.

“Sotto il cielo di Zanzibar” nasce qualche anno più tardi. Non è un libro autobiografico ma racconta diverse storie sulla Tanzania. Ognuna a modo suo dipinge un quadro diverso dell’Africa e restituisce un racconto diverso del luogo.