Cska Sofia-Roma 3-1, doppietta di Sowe: Tabellino e Highlights

0
305

I bulgari vincono una partita ininfluente ai fini della classifica. Prima rete di Milanese per i giallorossi

Cska Sofia-Roma: Tabellino e Highlights

Cska Roma Tabellino Highlights

 

Cska Roma 3-1, Cronaca, Tabellino ed Highlights

Cska Sofia: Tabellino e Highlights – La Roma di Paulo Fonseca scende in campo in Bulgaria quasi come proforma, per fare esperimenti con la formazione e inserire qualche elemento nuovo nell’undici iniziale. I giallorossi non solo hanno già ottenuto la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, ma con un turno di anticipo aveva conquistato anche la certezza di arrivare prima nel proprio girone. Il Cska Sofia sa invece di essere già eliminata, ma vuole almeno segnare qualche gol per la gloria e le statistiche. Fonseca dal primo minuto schiera a centrocampo sia Milanese, sia Bamba, mentre in attacco con l’esperto Pedro ci sono Mayoral e Perez. Il Cska Sofia risponde con un 3-4-1-2, riservando le proprie speranze nel terzetto di attacco formato da Sowe, Rodrigues e Sankhare.

Senza vincoli

La partita può così esprimersi senza particolari titubanze, con entrambe le squadre che giocano in scioltezza. Alla pari praticamente, perché mancano tante presenze importanti nei giallorossi chiamati al turnover, ma la gara è comunque caratterizzata dalle qualità tecniche dei 22 uomini in campo. Già dopo cinque minuti di gioco i padroni di casa vanno in vantaggio con Rodrigues, ma al 22′ risponde proprio con Milanese. Il giovane romanista aveva già esordito in Europa League, ma questa per lui è la sua prima marcatura in carriera nella competizione europea. Passano poco più di dieci minuti che il Cska passa di nuovo avanti, questa volta con Sowe.

La ripresa

Dopo l’intervallo Fonseca decide di sostituire Kumbulla con Smalling, affinché l’inglese possa ritrovare confidenza con il campo dopo un lungo stop, fatto anche di recidive ricadute. Il difensore ripreso in extremis nel calciomercato estivo è una pedina importantissima nella rosa giallorossa, ma quest’anno non è mai riuscito a giocare con continuità. A dispetto di questo avvicendamento,, per una questione più fisica che tattica, il Cska Sofia trova un altro gol con Sowe, che realizza così la doppietta personale. Sul 3-1 il tecnico giallorosso richiama Milanese in panchina per favorire l’ingresso di Villar, appena prima di un doppio cambio per i padroni di casa. Il risultato rimane fermo, ma le squadre continuano a giocare in scioltezza, tanto che Fonseca sceglie di far esordire anche il giovane Filippo Tripi, altro talento cresciuto a Trigoria. Dopo poco più di un minuto il ragazzo viene ammonito, ma fa parte dell’esperienza da raccogliere e del percorso di crescita da fare. La Roma d’altronde non ha interesse a recuperare e rimontare il risultato, così il tecnico giallorosso si diverte a sperimentare le diverse opzioni offerte dalla propria panchina.
La partita si spegne così, minuto dopo minuto, senza che ci sia la motivazione per provare a segnare, da entrambe le parti. La squadra di Fonseca pensa già al prossimo appuntamento in campionato e può serenamente ripensare agli appuntamenti di Europa League l’anno prossimo.

 

Potrebbe interessarti anche -> Inter-Shakhtar 0-0: nerazzurri fuori dall’Europa

Segui l’Europa League su Twitter

Cska Sofia-Roma: Tabellino ed Highlights

Reti: Rodrigues 5′, Milanese 22′, Sowe 34′, Sowe 55′

Cska Sofia (3-4-1-2): Busatto, Zanev, Mattheij, Antov, Mazikou, Geferson, Youga (Galabov 74′), Yomov (Vion 63′), Rodrigues (Henrique 81′), Sankhare (Beltrame 63′), Sowe (Ahmedov 74′).
Allenatore: Bruno Akrapovic

Roma (3-4-2-1): Boer, Juan Jesus, Fazio, Kumbulla (Smalling 46′), Bamba, Diawara, Milanese (Villar 62′), Peres (Tripi 82′), Pedro, Perez, Mayoral.
Allenatore: Paulo Fonseca

 

Arbitro: Irfan Peljto
Ammoniti: Tripi, Antov
Espulsi:

Highlights QUI