Napoli-Real Sociedad 1-1, azzurri primi nel girone: Tabellino e Highlights

0
470

Jose pareggia nel finale dopo una perla di Zielinski, ma non compromette la classifica

Napoli-Real Sociedad: Tabellino e Highlights

Napoli-Real Sociedad 1-1, Cronaca, Tabellino ed Highlights

Napoli-Real Sociedad: Tabellino e Highlights – Al Napoli basta un punto contro la Real Sociedad per chiudere la pratica Europa League e arrivare almeno fino ai sedicesimi. Mertens e compagni lo faranno questa sera nella prima partita che vede lo stadio San Paolo rinominato Stadio Maradona, in ricordo della leggenda scomparsa qualche giorno fa. Rino Gattuso vuole però dai suoi una vittoria e ha detto ancora una volta in conferenza stampa che il simbolo del campione argentino è un onore e un onere per chi veste la maglia del Napoli. La partita è vivace sin dai primi minuti, con diverse occasioni d entrambe le parti. Se però Portu spreca malamente un’occasione a porta vuota in una serata che deve vedere la sua squadra vittoriosa ai fini della qualificazione, l’undici spagnolo viene clamorosamente salvato dall’arbitro Grinfeld per un intervento irregolare su Lozano, che da solo avrebbe raggiunto la porta di Remiro. Il fallo non viene fischiato e l’azione scorretta avrebbe richiesto con tutta probabilità anche l’espulsione del difensore. Mertens viene ammonito per proteste, ma nell’arco di cinque minuti, su un corner, è il polacco Zielinski a sbloccare il match con un bellissimo gol. Stop di petto e tiro al volo che si infila tra le maglie della difesa con li portiere immobile a guardare. Una giocata elegante e invidiabile su un campo bagnato per la copiosa pioggia che scende su Napoli.

La ripresa

In un primo momento la Real Sociedad sembra in grado di poter pareggiare, forte del doppio cambio per dare vivacità all’attacco. Tanto movimento, ripetute occasioni da rete, Napoli con il baricentro basso che non piace per nulla a Gattuso. Poi però gli spagnoli si rivelano poco concreti in avanti, proprio come nel primo tempo. In un paio di circostanze sono i partenopei a rendersi pericolosi sotto porta invece, soprattutto con un’azione di Mertens dalla sinistra che pesca Lozano sopraggiungere in area, ma il messicano non trova l’impatto con il pallone per poter ribattere in porta. I minuti passano e questo è a tutto vantaggio per gli uomini di Gattuso. Il tecnico sceglie di fare quattro cambi per ridare freschezza alla squadra e far riposare i titolari, sperando che Elmas e Petagna siano in grado di mantenere alto il baricentro e tenere il pallone in avanti. Per lo più il gioco lo fa la Real Sociedad, ma il possesso palla è quasi del tutto sterile. I tentativi non sono mancati, ma dopo una serie di rimpalli, quasi inaspettatamente quando gli spagnoli non ci credevano più, la Real Sociedad trova il pari con un tiro potentissimo di Jose. Il Napoli conserva comunque il primo posto, in vista del sorteggio per i sedicesimi, ma conoscendo Gattuso, ai suoi toccherà comunque un rimprovero, dopo una partita di fatto controllata per quasi novanta minuti. Seconda con merito per quello che si è visto nelle sei partite la squadra spagnola, ai danni degli olandesi dell’Az Alkmaar.

 

Potrebbe interessarti anche -> Inter-Shakhtar 0-0: nerazzurri fuori dall’Europa

Segui l’Europa League su Twitter

Napoli-Real Sociedad: Tabellino ed Highlights

Reti: Zielinski 35′, Jose 92′

Napoli (4-2-3-1): Ospina, Mario Rui (Ghoulam 82′), Maksimovic, Koulibaly, Di Lorenzo, Bakayoko (Demme 70′), Fabian Ruiz, Insigne, Zielinski (Elmas 74′), Lozano (Politano 70′), Mertens (Petagna 69′).
Allenatore: Gennaro Gattuso

Real Sociedad (4-3-3): Remiro, Monreal (Munoz 78′), Le Normand (Isak 78′), Zubeldia (Gorosabel 46′), Zaldua (Gorosabel 82′), Merino, Zubimendi, Guevara (Sagnan 78′), Januzaj, Jose, Portu (Barrenetxea 56′).
Allenatore: Imanol Alguacil

 

Arbitro: Orel Grinfeld
Ammoniti: Mertens, Zubimendi, Lozano, Ruiz, Le Normand, Zubeldia
Espulsi:

Highlights QUI