Funerali di Paolo Rossi: a Vicenza l’ultimo saluto all’eroe del Mundial ’82

0
571

La camera ardente di Paolo Rossi sarà allestita questo pomeriggio allo stadio Menti di Vicenza. I funerali si terranno invece domani nel Duomo.

funerale paolo rossi
(Facebook)

Come aveva sempre desiderato Paolo Rossi, a ospitare i suoi funerali sarà il Duomo di Vicenza, città che lo ha fatto nascere come calciatore e a cui è sempre stato legato. L’ultimo saluto al campione del Mondiale 1982 sarà dato domani, sabato 12 dicembre, alle 10.30. Vicenza ha proclamato lutto cittadino: lo scorso febbraio il Comune gli assegnò la cittadinanza onoraria.

Ai funerali sarà presente tutta la Nazionale italiana del 1982, come annunciato da Alessandro Altobelli. All’interno del Duomo, nel rispetto delle norme anti assembramento, le direttive sono già state stabilite: saranno ammessi solo gli invitati della famiglia. Tuttavia per evitare che la folla si raduni all’esterno della chiesa, il Comune di Vicenza ha reso noto che la celebrazione sarà trasmessa in diretta televisiva.

Paolo Rossi sarà poi cremato e le sue ceneri riposeranno in Toscana, dove l’ex calciatore aveva scelto di vivere con la moglie presso una grande tenuta in campagna del Valdarno Aretino.

Ti potrebbe interessare anche -> Addio a Paolo Rossi: come è morto l’eroe del Mondiale di Spagna 1982

Addio a Paolo Rossi: camera ardente allestita nello stadio di Vicenza

I preparativi per la camera ardente di Paolo Rossi sono già in corso: sarà allestita questo pomeriggio, dalle 15 fino alle 20, all’interno dello stadio Menti di Vicenza, dove tifosi e cittadini potranno rendergli l’ultimo omaggio. Il feretro arriverà da Siena scortato dalla polizia locale.

Per l’organizzazione delle esequie il Vicenza ha collaborato con il Comune e la famiglia di Paolo Rossi per consentire che l’ultimo saluto all’eroe del Mundial ’82 possa essere dato nel rispetto delle misure anti-Covid.

Ti potrebbe interessare anche -> Paolo Rossi Spagna 1982: i 6 gol che fecero la storia – VIDEO

Gli ingressi alla camera ardente saranno quindi contingentati per evitare il rischio di assembramenti. Chi vorrà rendere omaggio a Paolo Rossi, potrà sfilare davanti al feretro a distanza di sicurezza.