Santiago Lara: chi è il giovane che dice di essere figlio di Maradona

0
702

La vicenda di Santiago Lara: chi è il giovane che dice di essere figlio di Diego Armando Maradona e chiede di riesumare il corpo.

(screenshot video)

A un paio di settimane dalla morte di Diego Maradona, Santiago Lara, un giovane di La Plata che sostiene di essere il figlio dell’ex calciatore, ha fatto richiesta alla giustizia per l’esumazione del corpo di Diez, con l’obiettivo di conoscere la sua identità. Nella memoria presentata dal suo avvocato, ha chiesto che i resti fossero riesumati “urgentemente”. Il giovane si è anche presentato in televisione in Italia, a Live Non è la D’Urso, per sostenere le sue ragioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diego Sinagra, la carriera del figlio di Maradona

La storia di Santiago Lara: perché sostiene di essere il figlio di Maradona

Il racconto del giovane Santiago Lara, che sostiene appunto di essere il figlio dell’ex Pibe de Oro, scomparso a 60 anni, è molto preciso. Sua madre, Natalia Garat, faceva la modella quando, e sempre secondo la storia del giovane, avrebbe avuto una relazione con Diego. All’età di 23 anni si ammalò di cancro ai polmoni e, in preda all’agonia, disse al suo compagno, Marcelo Lara, che il ragazzo era il figlio dell’ex calciatore. Santiago aveva solo tre anni. Nel 2016, in un’intervista, ha spiegato di essersi ritrovato un giorno su una rivista patinata, con il viso pixellato, proprio affianco a Maradona.

“Ero scioccato, non capivo cosa stessi facendo sulla rivista” – ha detto il giovane all’epoca – “Ho chiamato mio padre e gli ho chiesto. Aveva 13 anni, mi ha detto tutto. Quello stesso giorno siamo andati a parlare con un avvocato. Mi ha detto che mia madre era molto conosciuta quando faceva la modella, che aveva tanti amici e che aveva conosciuto Diego”. L’anno scorso la storia di Santiago è stata nuovamente resa pubblica quando Matías Morla, l’avvocato di Diego, ha ammesso che era possibile che il giovane fosse il figlio della stella del calcio e ha comunicato le sue intenzioni di collaborare affinché la verità fosse conosciuta. Oggi Santiago Lara è pronto alla battaglia: vuole che sia riesumato il corpo di Maradona e che sia sottoposto al test del DNA.