Chiara Bersani, la danzatrice disabile: “La fragilità riguarda tutti”

0
890

L’esperienza di Chiara Bersani, la danzatrice disabile rivela in un’intervista: “La fragilità riguarda tutti”, la sua storia di successo.

(screenshot video)

Tra le protagoniste della puntata odierna di ‘Ricomincio da tre’, programma di Raitre dedicato al rilancio dello spettacolo in Italia, c’è Chiara Bersani, la cui vicenda è diventata un vero e proprio caso. Affetta da osteogenesi imperfetta, lodigiana di nascita, è diventata infatti una star internazionale e la sua performance “Gentle Unicorn” è andata in scena a ottobre alla 14ª Biennale Danza di Venezia.

Potrebbe anche interessarti: Serena Autieri, secca smentita: “Mai stata con Gabriel Garko”

L’incredibile storia di Chiara Bersani: il suo racconto

Premio Ubu 2018 come migliore attrice under 35, Chiara Bersani in un’intervista ad ‘Avvenire’ si è raccontata e ha raccontato la crisi attraversata a causa del Coronavirus: “Mi sono domandata se avrei avuto ancora voglia di fare uno spettacolo. Ho pensato che non volevo più vedere nessuno”. Le sue argomentazioni sono decise: “La fragilità riguarda tutti”, spiega. Il riferimento è soprattutto a quanti hanno ipotizzato che le persone più fragili, anziani e disabili, potessero non avere accesso alle cure.

Chiara Bersani spiega nell’intervista rilasciata qualche settimana fa: “Questo virus poteva diventare occasione per ricordarci che siamo umani e in quanto tali siamo fragili. Avremmo potuto accettare tutti insieme che non siamo immortali, non solo noi soggetti deboli”. Lei si definisce “fortunata” ad aver avuto dei genitori che l’hanno stimolata: “Mi portavano a teatro, ma non ho mai pensato che potesse essere un lavoro. Noi artisti con disabilità in Italia siamo pochissimi, ci sono stereotipi e un immaginario complessi da scalfire”, ammette. Infine sul premio Ubu ricevuto chiarisce: “Non ho mai pensato che avrei vinto. Per me si è aperta una questione enorme. Sì a una apertura, ma che non sia la quota disabili per pacificare le coscienze”.