Freddie Mercury, dov’è sepolto: l’ultimo segreto del leader dei Queen

0
1254

La morte di Freddie Mercury, dov’è sepolto il cantante, tra i più amati della storia: l’ultimo segreto del leader dei Queen, soluzione vicina.

(screenshot video)

I fan di Freddie Mercury pensano di sapere dove sono le ceneri della star dei Queen: “Mary ha ingannato tutti”, sostengono. Mary è la sua ex fidanzata, “l’amore della mia vita” Mary Austin. La donna ha dovuto fare una scelta molto importante: rispettare le volontà del cantante e mantenere la riservatezza sulla sua sepoltura. Il funerale del leader dei Queen si svolse a Londra, dove venne cremato: nel cimitero di Kansal Green. Quello che avvenne dopo è un mistero.

Ti potrebbe interessare anche -> Freddie Mercury: 29 anni fa l’addio al leader dei Queen

Il mistero di Freddie Mercury: dove è stato sepolto?

“So esattamente dove voglio che tu mi metta. Ma nessuno deve sapere perché non voglio che nessuno mi tiri fuori”. Questa sarebbe stata la richiesta del cantante a Mary Austin. Il leader dei Queen aggiunse: “Voglio solo riposare in pace”. La donna ha aggiunto: “Non voleva che nessuno cercasse di dissotterrarlo come è successo ad alcuni personaggi famosi. I fan possono essere profondamente ossessivi. Voleva che rimanesse un segreto e rimarrà tale”. Ma quindi cosa sarebbe successo dopo? Secondo i fan dei Queen, la loro star può essere sepolta in un solo posto. Dopo la cremazione, infatti, ritengono che Mary Austin abbia portato le sue ceneri a casa sua.

Proprio per tale ragione, molti sarebbero convinti che Freddie Mercury sia sepolto nelle acque del lago di Ginevra, dinnanzi a quella Montreux dove aveva casa. Ma Mary Austin ha sempre negato questa circostanza. Stando ad altre circostanze, le ceneri del cantante sono rimaste nel crematorio per mesi e poi sono state portate a casa e tenute nella camera da letto della star per due anni. Sembra che la donna sarebbe uscita poi un giorno con una busta anonima e avrebbe portato fuori dall’abitazione le ceneri. Che sarebbero sepolte non distanti, proprio nella casa del cantante a Garden Lodge, nel Kensington. Secondo una delle tante leggende sul leader dei Queen, il cantante aveva persino un posto preferito in giardino, sotto il bellissimo albero di ciliegio in fiore, dove spesso si sedeva e riposava nei suoi ultimi mesi. A oggi, dove si trovino i resti del cantante resta un vero mistero.