Meteo, peggioramento al Sud: rischio valanghe in Friuli

0
494

Meteo, peggioramento al Sud dalla 18 di lunedì 28. La Protezione Civile de Friuli ha diramato il bollettino fino al 31 dicembre

Meteo

Continua a imperversare il maltempo in Italia. Questa mattina Milano e molte città lombarde si sono svegliate con la neve e le perturbazioni di pioggia e vento continueranno per le prossime ore. Oggi era prevista l’allerta gialla sulle regioni del Nord ma in serata ci saranno miglioramenti su Toscana e Lombardia.

Man mano il maltempo si sposterà più a Sud. Nel pomeriggio di oggi infatti sono previste piogge sul Lazio e sulla Campania e proseguiranno tutta la notte. In entrambe le regioni cielo coperto in queste ore con forti raffiche di vento sulle coste del Casertano. Oggi la Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha diramato il bollettino valanghe valido fino all’ultimo giorno dell’anno: sul versante Alpino e Prealpino c’è il pericolo forte, 4 su 5.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Iscro, la nuova indennità per le partite Iva: come funziona e chi può chiederla

Meteo, domani miglioramento sul meridione ma non ovunque

Mentre al Nord e nelle regioni centrali la perturbazione resterà fino a mercoledì, al Sud dopo il peggioramento previsto dalla 18 di lunedì 28 il cielo si schiarirà ma non sarà uguale ovunque.

Nelle zone meridionali di Lazio e Campania e nell’entroterra molisano il tempo resterà cattivo mentre su tutto il resto del Sud spenderà il sole martedì 29 a eccezione di qualche nuvolosità nella Sicilia meridionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Harry e Meghan bloccano l’uscita dalla Royal Family: i motivi della scelta

Alle nevicate di oggi in pianura padana si sostituiranno temporali nella giornata di mercoledì così come al Sud Italia con temporali su tutta la fascia tirrenica. L’ultimo giorno dell’anno all’insegna del solo un po’ ovunque poi il 2021 si aprirà con il cielo grigio a esclusione di Puglia, Calabria e Sicilia.