Covid, problema tecnico in laboratorio: decine di falsi positivi ad Aosta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30
0
225

Uno strumento del laboratorio di analisi dell’ospedale Parini di Aosta si è guastato alterando l’esito di numerosi test, che sono risultati falsi positivi.

aosta: falsi positivi in laboratorio
THIBAULT SAVARY/AFP via Getty Images

Domenica 27 dicembre secondo il bollettino della Valle d’Aosta, su 68 referti testati nella regione, 61 hanno dato esito positivo. Il giorno dopo si è però scoperto che nel laboratorio di analisi dell’ospedale Umberto Parini di Aosta almeno una ventina erano invece falsi positivi.

I falsi contagiati, che si trovavano già ricoverati nella struttura, dopo l’esito degli esami sono stati subito trasferiti nei reparti Covid. Dall’esito del secondo tampone, effettuato il giorno successivo, è emersa però la loro negatività. Dopo la scoperta degli esiti errati dei test, i pazienti sono stati isolati in altri reparti dell’ospedale per la quarantena preventiva.

Ti potrebbe interessare anche -> Vaccino Covid: il calendario del Ministero della Salute spiegato mese per mese

Falsi positivi a causa di un guasto in laboratorio

A far risultare falsi positivi circa venti pazienti sottoposti ai test nell’ospedale Parini di Aosta è stato un problema tecnico del laboratorio di analisi. Uno strumento sarebbe stato infatti interessato da un guasto che ne avrebbe provocato lo spegnimento.

Ti potrebbe interessare anche -> Covid: chi è Claudia Alivernini, la prima infermiera vaccinata in Italia

Nella fase di riaccensione lo strumento si sarebbe poi resettato, ma senza essere ritarato dai tecnici: quasi tutti i campioni sono così risultati positivi. L’errore causato dal problema tecnico del laboratorio ha sollevato le proteste sia dei pazienti che dei loro parenti: adesso resta da capire se siano stati contagiati durante la breve degenza nei reparti riservati ai malati Covid.