Spoleto: treno con 70 passeggeri deragliato, frana sui binari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
0
185

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di oggi a Spoleto: treno con 70 passeggeri deragliato, frana sui binari tra Roma e Foligno.

(repertorio/screenshot video)

Poteva avere conseguenze ben più gravi il deragliamento di un treno regionale della linea Falconara-Orte, avvenuto poco fa in Umbria. Il mezzo locomotore – stando alla prima ricostruzione – è finito contro una frana caduta sui binari a causa del maltempo. Da giorni, la zona è infatti bersagliata da una grave perturbazione atmosferica. Il dramma sfiorato è avvenuto vicino Spoleto, nella tratta ferroviaria che collega Terni e Giuncano. Il locomotore di testa e sei vetture sono uscite dai binari.

Leggi anche: Montorio Romano, l’auto finisce contro un muro: morti due giovani

Treno deragliato a Spoleto: cosa sappiamo finora

Al momento del drammatico deragliamento, c’erano circa settanta persone che viaggiavano a bordo del treno. Secondo quanto si apprende, non ci sarebbero state conseguenze. Nessuno dei viaggiatori, né del personale di Trenitalia in servizio, sarebbe rimasto ferito. Il treno che è uscito dai binari a causa della frana sugli stessi è il treno regionale 4512 di Trenitalia partito da Roma Termini e diretto a Foligno. Evidenti i disagi per il traffico ferroviario.

Nella tratta è stata sospesa la circolazione, anche perché a binario unico. Questo comporterà notevoli ritardi per chi è impegnato in quella linea ferroviaria, utilizzata anche spesso da pendolari tra l’Umbria e la Capitale. Tutti i passeggeri sono stati trasferiti su una delle carrozze rimaste sui binari. Quindi il locomotore di coda li ha trasportati fino alla stazione di Terni. Sul luogo del deragliamento, sono intervenuti anche il personale del 118 e i vigili del fuoco. Nelle prossime ore, evidentemente, ci saranno disagi per i passeggeri che prenderanno quel tratto di ferrovia.