Supernatural, arriva lo spin-off: la clamorosa anticipazione sui Winchester

A fine 2020 è andata in onda negli Stati Uniti l’ultima puntata dell’amatissima serie tv “Supernatural”, la saga dei fratelli Dean e Sam Winchester, una saga che però è pronta a tornare sotto forma di spin-off. La clamorosa anticipazione.

Supernatural Spin-off

Il 13 settembre 2005 è andata in onda la prima puntata di “Supernatural”, la planetaria saga dei fratelli Dean e Sam Winchester e dei vari protagonisti paralleli come l’angelo Castiel, mamma Mary, il demone Crowley, Lucifero/Nick e “Dio” Chuck.  Pochi immaginava che quell’“esperimento” avrebbe avuto altre quattordici edizioni, l’ultima a novembre 2020. Nel corso di questi quindici le vicende soprannaturali di Sam e Dean hanno appassionato milioni di telespettatori in tutto il mondo.

No Spoiler

Come detto a novembre 2020 la saga ha messo in onda l’ultima puntata, sarebbe dovuta andare in onda a marzo ma la pandemia ha inevitabilmente messo i bastoni tra le ruote anche a Supernatural. Come finisce non lo riveliamo, anche se da mesi, sia sull’account Instagram ufficiale della serie che su Youtube è tutto molto chiaro e scritto. Il tema è cosa accadrà dopo. Noi della Redazione di Cronaka 12 abbiamo fatto qualche ricerca approfondita e soprattutto qualche domanda a fonti vicine alla produzione e qualcosa abbiamo scoperto. Ecco cosa.

Supernatural, arriva lo spin-off

Partiamo dalla certezza. Ci sarà lo spin-off. E’ lo stesso account Instagram della Serie a rivelarlo con un post comparso il 14 gennaio 2021 dal titolo inequivoco “Would you watch a new Supernatural spin-off?”. Tradotto più o meno letteralmente “Guarderesti lo spin-off di Supernatural”. Una domanda quasi retorica. Oltre ventimila like e migliaia di commenti per lo più favorevoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SPN (@supernatural)

Ecco come sarà lo spin-off di Supernatural

Il resto è quanto scoperto dalla nostra redazione. Senza Jensen Ackles nel ruolo di Dean Winchester e Jared Padalecki nel ruolo di Sam Winchester ogni tipo di spin-off ha sempre avuto vita solo sulla carta. Lo spin-off a cui stanno lavorando sceneggiatori e produttori, invece, vedrà Sam e Dean come “padri nobili” della serie tv. In sostanza essendo le porte del Paradiso e dell’Inferno abbastanza girevoli compariranno ogni tanto a consigliare gli eredi.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Suburra, arriva lo spin-off: la clamorosa anticipazione su Nadia e Angelica

Una fusione tra Dean Winchester II e le Wayward Sisters

Eredi che nello specifico saranno Dean Winchester II, il figlio di Sam e le ragazze dell’unico serio tentativo di spin-off le Wayward Sisters. Ossia lo sceriffo Jody Mills interpretato da Kim Rhodes; la cara amica Donna Hanscum impersonata da Briana Buckmaster, Claire Novak ossia Kathryn Newton, Alex Jones interpretata da Katherine Ramdeen e, molto probabilmente, Clark Backo nei panni di Patience Turner e Yadira Guevara-Prip nel ruolo di Kaia Nieves. 

Carry On My Wayward Son titolo provvisorio

La saga procederà sulla stessa lunghezza d’onda di Supernatural, con Dean e le ragazze a fare da cacciatori. Le icone come l’Impala, la Colt, il Roadhouse, la Prima Lama e il Bunker degli Uomini di lettere saranno presenti e soprattutto ci saranno vecchie conoscenze a partire da Crowley, Castiel, Bob Singer e Rowena destinati a comparire di tanto in tanto per guidare la generazione più giovane e generando affetto ed eccitazione per i fan della serie. I nuovi episodi sono in scrittura, non vedranno la luce prima del 2022 e verosimilmente la serie non andrà in onda prima del 2023. Titolo provvisorio, ma immaginiamo definitivo, “Carry On My Wayward Son”.