Frank Lampard licenziato dal Chelsea, dura sconfitta per l’allenatore

0
170

Frank Lampard licenziato dal Chelsea, dura sconfitta per l’allenatore

Frank Lampard in primo piano dopo la sconfitta con il Manchester City
Frank Lampard in primo piano dopo la sconfitta con il Manchester City

Frank Lampard verrà licenziato dal Chelsea per via della ultima performance deludente in Premier League. L’allenatore ha parlato sul possibile licenziamento dopo la partita con il Machester City terminata (1:3).

Le sue parole sono le seguenti: “Non voglio parlare di leadership” Le sue parole non vogliono dare risposta circa il suo contratto, l’allenatore dichiara di forma e risultati non ottimali. Non si sente preoccupato o minacciato dal suo successore, è sempre stato responsabile della squadra e ha sempre messo tutto sul tavolo anche nonostante il periodo difficile.

L’allenatore ha dichiarato che circa un mese fa i giornalisti discutevano sul nuovo contratto che gli sarebbe stato proposto dopo il flop annunciato con il Manchester City, ma attualmente il suo compito è quello di rimanere e continuare a scegliere i giocatori adatti per le partite che gli rimaranno.

Perché Frank Lampard è stato licenziato

I “blues” attualmente sembrano non avere una forma smagliante, soprattutto per il lento adattamento di giocatori come Werner e Havertz ,durante la stagione Frank Lampard sembra aver avuto un metodo molto cauto nei loro confronti.

Non ha spinto e non ha voluto dare la giusta importanza ai loro ruoli e alle loro potenzialità. Alcuni giornalisti e critici sportivi si sono spinti dichiarando che l’allenatore è riuscito a scegliere i giocatori adatti per una squadra vincente.

>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sirene inglesi per Massimiliano Allegri: il tecnico piace al Chelsea

Frank è stato sempre riflessivo e non ha dato alla stampa modo di parlare per quanto riguarda le sue strategie di gioco, ma sfortunatamente questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, soprattutto dopo le 13 sconfitte di fila in Premier League.

Attualmente il club londinese sta ricercando in Thomas Tuchel una figura che sappia portare il Chelsea almeno a qualificarsi in Champion’s League.

Cosa sta accadendo in Premier League

L’ultima stagione sembra essere intrigante, attualmente molte squadre stanno lottando per rimanere in cima alla classifica, altre invece stanno faticando molto. Mikel Arteta sembra aver riconquistato il suo posto nell’Arsenal dopo tre vittorie di fila, mentre l’allenatore dello Sheffield, Chris Wilder, è sull’orlo del licenziamento seguendo le orme di Frank Lampard.